Smalto nero opaco: come farlo durare più a lungo
Smalto nero opaco: come farlo durare più a lungo
Donna

Smalto nero opaco: come farlo durare più a lungo

Lo smalto nero opaco è uno dei più trendy di questa stagione: esistono dei modi per farlo resistere più a lungo. Ecco quali sono.

Uno dei colori più trendy di smalto in questo autunno/inverno 2016-2017 è il nero opaco. Si tratta di una tonalità che si adatta bene a qualsiasi stile di abbigliamento, in quanto nella stagione fredda si tende ad indossare capi più scuri, come il nero o il marrone. Sono in tante a chiedersi se esiste un modo per far durare più a lungo lo smalto una volta applicato sulle unghie. Ebbene sì, ci sono alcuni piccoli accorgimenti da seguire per far sì che il colore resista nel tempo. Un primo requisito è che lo smalto sia di ottima qualità (la resistenza e la durata sono le caratteristiche che contraddistinguono uno smalto di qualità da uno scarso, che in genere non resiste più di tre giorni).

Il segreto sta anche nella preparazione allo smalto, poiché va prima eseguita una manicure accurata per limare le unghie ed eliminare le cuticole.

Inoltre bisogna assicurarsi di aver eliminato ogni residuo dello smalto vecchio e che le unghie siano quindi ben pulite. Dopo aver effettuato queste operazioni preliminari si può passare all’applicazione dello smalto, che deve avvenire in maniera molto sottile, per almeno due passate. Per una buona riuscita dello smalto non bisogna dimenticare la stesura di un prodotto top coat lucidante che assicura una rapida e corretta asciugatura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche