Spagna: il sentiero più pericoloso del mondo

Curiosità

Spagna: il sentiero più pericoloso del mondo

pericoloso
Spagna: il sentiero più pericoloso del mondo

In Spagna ha finalmente aperto al pubblico Stairway to heaven, considerato, a ragione, il sentiero maggiormente temerario e pericoloso al mondo.

La Spagna è da sempre una meta ambita da molti turisti. Tantissimi decidono di trascorrere qui le vacanze o passare anche solo dei giorni ammirando le sue bellezze e la sua storia. La Spagna è una terra ricca di paesaggi variegati e diversi tra di loro. Per questa ragione, l’interesse dei turisti è variegato e ognuno può soddisfare le sue esigenze. Qualche turista ne approfitta per sdraiarsi al sole sulle spiagge godendosi la sabbia e il mare, altri si immergono nella tradizione spagnola, ammirando le città, ecc. Se sei una amante dell‘adrenalina, c’è un posto che non puoi assolutamente perderti.

Ha da poco aperto al pubblico Stairway to heaven, ovvero la scalinata verso il paradiso. Un percorso, un sentiero considerato il più pericoloso al mondo che si spinge fino a Malaga. In spagnolo è denominato il Caminito del Rey. Il percorso in questione consiste di rampe sospese a picco in pareti rocciose e verticali.

Sicuramente un luogo unico per quanto riguarda i sentieri pericolosi e per chi vuole mettersi alla prova.

12749_1

Un percorso come puoi vedere molto impervio e difficile, un percorso adrenalinico e potente adatto ovviamente a chi non soffre di grandi altezze e non ha paura di mettersi alla prova. Il percorso è nato in un primo momento per permettere agli operai di raggiungere due cascate, ovvero il Salto del Chorro e il Salto del Gaitanejo. I lavori di questo sentiero sono cominciati nel 1901 e terminati nel 1905. Il nome Caminito del Rey fa riferimento alla visita del re Alfonso XIII che ha percorso questo sentiero dalle strade impervie e scoscese. Ecco perché prende il nome di Caminito del Rey, ovvero Cammino del Re, proprio in onore di questo re.

Questo percorso è rimasto in stato di abbandono per tantissimo tempo, quasi un secolo. La balaustra è diventato con il tempo una rampa pericolante in diversi punti e quindi un sentiero pericoloso e difficile da percorrere.

12749_2
Ultimamente è entrato a far parte della cronaca per i numerosi incidenti mortali accaduti su quella balaustra.

Molti escursionisti passano da qui per il loro percorso e quindi anche per questo risulta molto pericoloso e causa di diversi incidenti. Le vie di arrampicata su roccia qui sono l’ideale e molti ne approfittano. Ben 4 persone sono morte, percorrendo questo sentiero nel giro di pochissimo tempo. Per questa ragione, ci fu una inchiesta e il Camino venne chiuso. Chiunque si fosse avvicinato all’area o avesse deciso di percorrerla avrebbe pagato una multa di circa 30 mila Euro.

In seguito, ci furono dei lavori di ristrutturazione e di rinnovamento durati per ben 15 anni. Oggi chiunque voglia percorrerlo e cimentarsi con qualcosa di adrenalinico, forte e impegnativo, può farlo con tutti i rischi che ciò comporta. Insomma, se per Pasqua, invece del solito cioccolato e della gita fuori porta, volete provare qualcosa che vi ecciti e vi dia i brividi, sicuramente questa attrazione fa per voi. Se siete tipi temerari e non vi spaventano i sentieri scoscesi, questo sentiero è perfetto per voi.

Immerso in una natura unica e selvaggia a picco sul mare, vivrete emozioni e sensazioni uniche. Approfittatene fin da ora per vivere una Pasqua e una Pasquetta diversa dal solito. Una Pasqua piena di adrenalina, eccitazione e nuove sfide da vivere e da provare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche