Strage di animali domestici a Capodanno, ecco le stime

News

Strage di animali domestici a Capodanno, ecco le stime

Ogni capodanno una strage silenziosa si ripete con cifre da capogiro. Si tratta di una vera e propria strage di animali domestici e tradizionalmente vicini come i cani ed i gatti.hgc E’ difficile fare una stima concreta delle cifre di queste stragi, l’Aidaa parla di 132 cani uccisi, 450 fuggiti, mentre sono 105 i gatti morti e oltre 500 i felini fuggiti. Cifre comunque incoraggianti se paragonate all’ecatombe di animali domestici registrata nel Capodanno 2011. L’anno scorso infatti i volontari dell’Aidaa hanno ricevuto segnalazioni per 500 cani ed altrettanti gatti che erano risultati uccisi lo scorso anno sempre a causa dei botti di San Silvestro. La maggior parte delle segnalazioni di cani rinvenuti morti arrivano dalle regioni del sud Italia, in particolare Campania, Puglia e Sicilia, mentre per quanto riguarda gli animali fuggiti, sia cani che gatti a sorpresa il maggior numero di segnalazioni arriva da Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna. Si iniziano anche a raccogliere le prime testimonianze filmate di questa piccola e silenziosa ecatombe, eccone una tratta da Youtube:
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=HCcuV_GlP4A&w=640&h=480]

2 Commenti su Strage di animali domestici a Capodanno, ecco le stime

  1. I morti ed i feriti dai botti di capodanno hanno pagato una scelta consapevole, mentre loro muoiono per divertimento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Francesco Quartararo 665 Articoli
Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.