Tennis: è nato Federico, il figlio di Fabio Fognini e Flavia Pennetta. L’annuncio sui social

Gossip e TV

Tennis: è nato Federico, il figlio di Fabio Fognini e Flavia Pennetta. L’annuncio sui social

Tennis: è nato Federico, il figlio di Fabio Fognini e Flavia Pennetta. L'annuncio sui social
Tennis: è nato Federico, il figlio di Fabio Fognini e Flavia Pennetta. L'annuncio sui social

A dare la notizia del fiocco azzurro con un post su Twitter, è stato lo stesso Fognini, proprio all’indomani della sconfitta patita contro Zverev.

Il tweet è apparso alle 7.42 di stamattina, venerdì 19 maggio. “Flavia ed io siamo felici di condividere con voi la nascita di nostro figlio Federico. La mamma e il bebè stanno bene”. Queste le parole di Fabio Fognini. Il tennista di Arma di Taggia, a corredo del suo annuncio, ha postato un’immagine con un cuore e la frase che recita “Io, te, noi… Ben arrivato piccolino”. Dal canto suo, anche la stessa Flavia Pennetta ha comunicato, con un post gemello sul proprio profilo Twitter, l’arrivo del suo piccolo, nato alle 4 del mattino.

Il lieto evento e la scelta del nome, una tradizione di famiglia

Un parto puntualissimo. Il termine della gravidanza, infatti, era proprio oggi. Il neonato è venuto alla luce in quel di Barcellona dove la coppia, che si è sposata l’11 giugno dell’anno scorso, risiede da tempo. Fabio Fognini era partito la città catalana subito dopo l’eliminazione dagli Internazionali di Roma, dove si è aggiudicato gli ottavi di finale, e aveva raggiunto la moglie in attesa annunciando: “Ora vado a vincere il mio torneo più grande“. Nonno Oronzo, il padre di Flavia, ha confermato che è stato proprio Fabio ad portare la moglie in ospedale alle prime doglie.

Il bimbo è stato battezzato con il nome di Federico.

La lettera “F” iniziale sembra essere una tradizione della famiglia Fognini. Ma anche quasi sicuramente un omaggio al compianto Federico Luzzi, al quale Flavia era molto legata. Il tennista era scomparso improvvisamente, nel 2008, a soli 29 anni di età e a causa di una leucemia fulminante.

E il futuro?

Nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport di due settimane fa, Flavia Pennetta aveva svelato come è stata arredata la cameretta del neonato. “E’ una stanza bianca e con qualche leggero tocco di azzurro. Se un domani arrivasse qualcuno che, invece, preferisse il rosa… Ci piacerebbe che non restasse figlio unico. Ora, però, concentriamoci sul primogenito. Magari ci passa la voglia di farne un altro. Quando era in pancia, tra viaggi, camminate e palestra non gli ho mai dato tregua. Magari si vendicherà fin dal primo minuto. Ma io non ho alcuna intenzione di fermarmi. A luglio, infatti, saremo già a Milano, io e il piccolo, a commentare Wimbledon“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche