Tipi di matrimonio musulmano

Matrimonio

Tipi di matrimonio musulmano


Sotto la legge islamica, conosciuta come Sharia e considerata la legge di Dio dall’Islam, il matrimonio musulmano è letteralmente un contratto tra coppie. Anche se l’istituzione del matrimonio permette la poligamia, questi contratti sono tra il marito e ciascuna moglie individualmente. A causa della complessità del rapporto, esistono varie forme di matrimonio per soddisfare tutti i tipi di coppia e ciascuna con le proprie regole e usanze.

Nikah

La “Nikah” è la forma più comune di matrimonio nel mondo musulmano. Attraverso la Nikah, una coppia può vivere insieme e compiere i doveri coniugali reciproci. Il padre della sposa, o la figura maschile a lei più vicina, deve acconsentire all’unione prima della cerimonia e un adeguato “Haq-e-Mahr” deve essere concordato. L'”Haq-e-Mahr” è una somma di denaro pagata alla sposa dallo sposo, prima o poco dopo la cerimonia nuziale, e serve come assicurazione che la sposa avrà accesso a tutto quello che accadrà allo sposo. La “Nikah” richiede la presenza di due testimoni uomini e l’annuncio del matrimonio deve essere pubblico. Gli uomini musulmani non possono celebrare più di quattro Nikah per volta, ma l’attuale pratica della poligamia è rara in alcune zone e abbastanza comune in altre. I matrimoni combinati sono comuni in alcune comunità musulmane; tuttavia, nonostante gli accordi presi tra i genitori, entrambi gli sposi devono essere d’accordo, una volta raggiunta la maggiore età, perché il matrimonio possa essere considerato valido.

Nikah ‘urfi

I matrimoni “Mikah ‘urfi” sono strettamente associati con i matrimoni standard “Nikah”, tranne che la cerimonia non viene annunciata pubblicamente. Due testimoni sono ancora richiesti, per presenziare alla cerimonia, ma quest’ultima può essere tanto semplice quanto due persone che affermano di essere sposate e firmano un documento dove dichiarano di essere entrambi d’accordo sul matrimonio. I matrimoni “Nikah ‘urfi” non sono considerati matrimoni musulmani validi e non esiste possibilità di divorzio o di garanzie per coloro che decidono di affrontare questo tipo di unione. Solo l’Egitto ha approvato delle leggi per garantire ai partner di un’unione ‘urfi il diritto di divorziare. Inoltre, i matrimoni Nikah ‘urfi non danno alla coppia il diritto di vivere insieme. Questi matrimoni sono più comuni tra i giovani musulmani; tuttavia, la natura illegittima di questa unione crea problemi alla coppia, così come alle loro famiglie.

Nikah al-Mut’ah

Il matrimonio Nikah al-Mut’ah ha un tempo prestabilito al momento dell’unione. Secondo Answering Ansar: ” Alla conclusione di questo periodo matrimoniale, il matrimonio si dissolve e con esso qualsiasi accordo finanziario sia stato preso”. La coppia concorda specifiche regole sul matrimonio prima dell’unione e anche se non c’è una censura formale in caso non dovessero rispettare gli accordi, questo viene considerato motivo sufficiente per annullare il matrimonio. Quest’unione aiuta a facilitare le leggi in situazioni dove gli uomini e le donne coabiteranno, nei luoghi nei quali i matrimoni senza contatto al-Mut’ah sono comuni. I giovani spesso approvano questo tipo di unioni, su richiesta dei loro genitori, per vedere se una coppia potrà essere felice insieme, in preparazione a una formale Nikah. I matrimoni Mut’ah non sono contati, per gli uomini, per stabilire il numero massimo di mogli.

Nikah Misyar

I matrimoni Misyar possono somigliare alle altre forme di matrimonio, ma la differenza principale consiste nel fatto che entrambi gli sposi rinunciano a specifiche responsabilità matrimoniali, acconsentendo all’unione. Le responsabilità alle quali comunemente si rinuncia includono la divisione equa delle proprietà e la convivenza. Secondo Arab News: “Questi matrimoni sono più comuni tra gli anziani, che desiderano evitare di essere additati come non sposati, o tra i poveri musulmani che vogliono sposarsi, ma non possono vivere insieme a causa di problemi di salute, sociali o finanziari.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...