Trenord rimborsa fino al 29 marzo

Attualità

Trenord rimborsa fino al 29 marzo

Ricordate i disagi del mese di dicembre per i treni della rete lombarda Trenord? L’azienda ha prorogato i rimborsi fino al 29 di marzo.

A dicembre fu installato un nuovo software per gestire praticamente tutto: orari, turni di lavoro, ecc. Il risultato fu che si soppressero oltre 1.000 treni, che su alcuni treni vi erano 5 macchinisti mentre su altri nessuno, che instazioni vi si trovarono migliaia di persone in attesa di un treno che in realtà mai ci sarebeb stato e che chi ebbe la fortuna di salire su quei pochissimi treni partiti, arrivò a destinazione con almeno 4-5 ore di ritardo.

Trenordo decise di rimborsare i pensolari e di dar loro un risarcimento.

I termini per farlo sono ora dino al 29 marzo, tramite internet, oppure tramite le biglietterie autorizzate nelle stazioni o sportelli automatici dedicati.

E’ bene guardare sul sito Trenord i luoghi e gli orari per poter chiedere tale rimborso qualora si avesse diritto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche