Un profumo è per la vita?

Donna

Un profumo è per la vita?

 

Se ti interessano consigli per la scelta del tuo profumo, ne troverai tanti e di tutti i tipi, nei blog, nelle riviste, nei forum. Tutti buoni consigli, per carità, ma servono veramente? Voglio dire, come si fa a disquisire sul qualcosa così aleatorio ed etereo come un profumo?

L’unica verità puoi conoscerla solamente tu. Se un profumo ti piace, ti fa venire la voglia di annusarti continuamente il polso, se ti fa sentire bene, vuol dire che è adatto a te. Se viceversa ti dà fastidio, ti fa venire mal di testa e nausea, ovviamente devi evitarlo.

A dire il vero, però ci sono dei consigli da prendere in considerazione. Ad esempio se hai una pelle delicata, che si irrita facilmente, faresti bene ad evitare profumi dalle essenze forti, con un alto contenuto alcoolico. Ne esistono addirittura completamente senza alcool, sono adatti ad essere indossati anche se ci si espone al sole.

Poi c’è l’intensità e la persistenza, che differenzia eau de toilette, eau de parfum e parfum.

Ma queste cose sicuramente le sai già.

La vera prova profumo potrai farla solo indossandolo. Spruzzane un po’ sul polso e poi prova a dimenticartene. Se dopo un’ora te ne sarai dimenticata veramente, vuol dire che non è quello giusto per te. Se dopo cinque dieci minuti ti da’ fastidio, lascialo perdere. Ma se per tutto il giorno ti sembrerà di avere una marcia in più, ecco, quello è il tuo profumo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche