Uomo vive quattro anni con una tenia nella testa

Cronaca

Uomo vive quattro anni con una tenia nella testa

20141121_84096_tenia_cervello-300x225

Sconvolgente scoperta quella fatta dai medici dopo numerosi accertamenti e test cui un uomo londinese di cinquanta anni si era sottoposto a causa di frequenti mal di testa, perdite di olfatto e memoria, convulsioni. Dopo diverse analisi (l’uomo aveva questi disturbi da circa 4 anni) i medici dell’ospedale Addenbroke di Cambridge si sono accorti che c’era qualcosa che non andava nel cervello. Dopo due biopsie è emerso che il cinquantenne per tanto tempo aveva convissuto con un verme all’interno della testa.

Nel 2012 i chirurghi hanno estratto l’animale, conosciuto come “Spirometra erinaceieuropaei”. La tenia era riuscita a scavare una specie di tana all’interno della materia grigia del cervello e questa era la causa delle frequenti convulsioni e altri disturbi fisici sofferti dall’uomo. L’uomo ha il sospetto di aver preso il parassita durante uno dei suoi viaggi in Cina. Un’infezione simile è davvero rara, e non è ancora chiaro come si manifesti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche