A Vibo Valentia scoperta cripta del ‘500. Frammenti con decorazione greco-romana

Cultura

A Vibo Valentia scoperta cripta del ‘500. Frammenti con decorazione greco-romana

A Vibo Valentia scoperta cripta del '500. Frammenti con decorazione greco-romana

Una cripta risalente al sedicesimo secolo è rinvenuta durante alcuni scavi effettuati per sanare il cedimento del terreno in Piazza Luigi Razza a Vibo Valentia. Il tutto è accaduto due giorni fa. Gli archeologi sono al lavoro e continuano a perlustrare l’edificio. Il cedimento della volta ha fatto scoprire la cripta, la cui estensione esatta è ancora da accertare. Emergerebbe anche che al di sotto del livello stradale, al fianco del primo ambiente, oramai quasi del tutto scoperto dagli scavi, vi siano altre stanze di minore ampiezza, segnalate da volte più piccole. Già dai primi scavi sono emersi elementi molto interessanti, come un pezzo di granito verde scanalato ed un frammento architettonico con decorazione ad ovuli, probabilmente risalente all’epoca greco-romana. Sono state trovate inoltre numerose ossa e ciò lascia presupporre che la cripta potesse contenere un tempo, un vero e proprio ossario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...