Videogiochi per bambini del 2017

Videogiochi

Videogiochi per bambini del 2017

Videogiochi per bambini in uscita nel 2017
Videogiochi per bambini in uscita nel 2017


Non solo per adulti, i videogiochi per bambini sono sempre più interessanti e degni di attenzione, sia per la resa grafica che per trama ed esperienza complessiva di gioco.

Tra PlayStation, Xbox e Wii, i videogiochi per bambini sono davvero un prodotto qualitativamente in crescita che non ha nulla da invidiare ai giochi dal formato più adulto e il 2017 sembra promettere davvero bene tra scoppiettanti ritorni in vena nostalgica e novità accattivanti.

Videogiochi per bambini: perchè è giusto comprarli

Al giorno d’oggi, in una realtà a metà tra la frenesia da social network e la voglia di creare, ricreare e ricercare qualcosa di unico, i videogame sono un qualcosa che riempie perfettamente gli spazi lasciati vuoti da una cultura che spesso non è stata in grado di rinnovarsi. Senza contare poi che nella società della fantasia a 360° e dell’esperienza esplorativa a tutti i costi un videogioco è diventato ormai un tool d’avanguardia che già sa di vintage e che ha quindi acquisito l’intero patrimonio folkloristico di un’infanzia che vuole crescere, sperimentare e divertirsi.

La società è cambiata, così come i videogiochi e i giocatori, in un’era dove è il mondo intero a pretendere un’omologazione più o meno esteriorizzante dell’individuo, la fuga dalla realtà e il viaggio (in 3d o in real aspect) alla ricerca di sé stessi dovrebbe essere qualcosa da valorizzare con prodotti di qualità. I videogiochi rispondono a questa necessità, in modo netto e puntuale.

I pregiudizi sono tanti, ma la società è cambiata. L’importante è non abusarne, come del resto non si dovrebbe fare con ogni cosa: un buon genitore lo sa – e lo sa anche il papà che con la scusa del figlio si perde in un mondo virtuale tra spade, shooter o corse in F1.

Nomi dei videogiochi per i più piccoli

Ecco alcuni consigli su quali videogiochi regalare ai gamers più giovani nel 2017, senza rischiare brutte sorprese o delusioni.

Il 2017 sarà davvero una grande annata per i videogiocatori di tutte le età tra importanti ritorni e grandi esordi, in cui vedremo ricomparire titoli che chi ha vissuto gli anni ’90 riuscirà ad apprezzare a pieno, ma che probabilmente incanteranno anche i più piccoli – e non solo perchè il papà ne è così entusiasta. Ma facciamo qualche nome.

Crash Bandicoot N.sane Trilogy
Stiamo parlando soprattutto di Crash Bandicoot N.sane Trilogy, una rimasterizzazione per PS4 della celebre trilogia che ha incantato tutti tra gli anni ’90 e 2000. Questo titolo sicuramente attirerà l’appetito di chi ha sentito la mancanza del Bandicoot più famoso del mondo in tutti questi anni. Ma possiamo prevedere che anche chi si avvicinerà a questa serie per la prima volta ne rimarrà incantato. Il format di Crash è una certezza ma la Naughty Dog non si limiterà a riproporre una minestra riscaldata.
Sonic Mania

E se parliamo di pilastri in tema videogiochi, il passo da Crash Bandicoot al porcospino è breve: Sonic The Hedgehog ritorna in “Sonic Maniac”, un titolo per PC, Nintendo Switch, Ps4 e Xbox One in stile platform classico. Il dado è tratto e con tutto quello che una telecamera laterale può comportare, dagli avanzamenti in real time insieme al personaggio del giocatore, torneranno anche gli scenari più classici, riproposti in modalità esilaranti e appassionanti – livelli nuovi e tante avventure da non perdere. Non mancherà un sensibile rinnovamento grafico e tecnico, dunque non solo gli amanti del vintage ne rimarranno incantati, ma anche i più piccoli.

Guardians of the Galaxy: The Telltale Series
La Marvel con il lungometraggio “i Guardiani della Galassia” ha davvero sorpreso tutti, con dei personaggi molto meno noti di altri supereroi come gli Avengers. Le avventure di Star-lord, Groot, Gomora, Rocket e Drax tornano in forma videoludica, prima dell’uscita del tanto atteso “vol.2”. Il film ha appassionato tanto gli adulti fedeli ai cinecomics Marvel quanto i piccoli amanti di navicelle spaziali, alieni improbabili e combattimenti tra spari ed esplosioni. Il gioco rispetterà questi pilastri fondamentali, si prevede dunque un successo.

I giochi sopra descritti possono essere apprezzati dai videogiocatori dai sei anni circa in su. Per i più piccoli che si stanno avvicinando al mondo delle console, prima di accedere ai titoli più famosi, possiamo consigliare un gioco divertente ed educativo: Birthdays the Beginning. In questo videogame, sviluppato da Yasuhiro Wada, il giocatore potrà creare mondi in cui far sviluppare ed evolvere le più svariate forme di vita. Wada è stato il creatore di un titolo di successo, Harvest Moon, e siamo certi che sarà ancora in grado di incantare.

Videogiochi per bambini: costi medi

I prezzi dei videogiochi per bambini non si discostano molto dai game per i più grandi e spaziano dai più economici ai più cari, salvo poco eccezioni che hanno davvero un buon compromesso prezzo-prodotto, generalmente vale la regola del pagare per avere.

Dopo l’annuncio all’E3 alla PlayStation Experience Conference, Crash Bandicoot N-Sane Trilogy è diventato finalmente una realtà e la raccolta dei primi tre leggendari episodi della storica avventura del marsupiale più famoso del mondo ha preso veramente forma come una remaster plus, fedele allo stile e ai toni delle origini pur presentando qualche nuova feature improntata alla soddisfazione delle aspettative dei tempi moderni. Il costo? 39,99€.

E Sonic Mania? Aaron Webber di SEGA in un’intervista rilasciata ai microfoni di Nintendo World Report ha dichiarato che Sonic Mania uscirà in contemporanea sia nella sua versione su Nintendo Switch nelle varie uscite del gioco su PC, PS4 e Xbox One, il costo resterà uguale in tutte le piattaforme.

Ad Aprile arriva anche Marvel’s Guardians of the Galaxy: The Telltale Series, l’innovativa serie ad episodi che celebra le avventure dei Guardiani della Galassia. Il primo episodio di quella che si prospetta una stagione interessante sarà disponibile a partire dal 18 aprile in contemporanea su PC, PS4, Xbox One e i vari dispositivi mobile sotto il nome di Episode One: Tangled Up in Blue. Questo episodio sarà rilasciato al costo di soli 4.99€ sulle varie piattaforme, e dal 5 maggio 2017 tutto il mondo lo accoglierà in una speciale edizione retail in cui sarà possibile avere il primo episodio e il codice Season Pass con cui scaricare e usufruire degli altri quattro episodi dell’avventura Marvel al prezzo di 29.99 euro.

Papà e figli, tutti pronti a giocare?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...