WiFi Italia: prima rete nazionale libera e gratuita

News

WiFi Italia: prima rete nazionale libera e gratuita

wifi

Dopo quasi un anno di lavoro, arriva l’applicazione wifi.italia.it. Il progetto che ha come obiettivo principale quello di permettere a cittadini e turisti di connettersi gratuitamente e in modo semplice a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale è ufficialmente partito.

Tutto ciò sarà possibile grazie all’utilizzo di un’app per dispositivi mobili che permetterà a ciascun utente di accedere in maniera trasparente e immediata per usufruire dei contenuti e dei servizi che verranno messi a disposizione. Una volta scaricata l’ app basterà seguire la procedura di registrazione che prevede una fase di identificazione attraverso l’inserimento di alcuni dati anagrafici, poi si potrà gestire il collegamento e l’autenticazione sulla rete WiFi sotto la cui copertura ci si trova in quel momento.

L’app è nata su iniziativa del ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dei Beni Culturali e Turismo e dell’Agenzia per l’Italia Digitale e curato da Infratel Itala S.p.A., che ne seguirà anche le future evoluzioni e gli obbiettivi posti dalla Comunità europea in materia di telecomunicazioni.

Si parte inizialmente con le città di Roma, Milano, Firenze, Prato, Trento e si estenderà a breve a tutti gli enti locali e le stazioni per coprire l’Italia da Nord a Sud.

Tutto ciò grazie anche alla diffusione della fibra in collaborazione con OpenFiber che porterà le connessioni a banda larga nel 90% del territorio Italiano in pochi anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche