X Factor, le anticipazioni di stasera

X Factor, le anticipazioni di stasera

X Factor, le anticipazioni di stasera
X Factor, le anticipazioni di stasera

Stasera vi è un nuovo appuntamento con X Factor. Qui trovi le anticipazioni di ciò che accadrà e di quello che succederà.

L’appuntamento di stasera di X Factor vedrà, dopo le scelte di Fedez per la categoria Donne e quelle di Alvaro Soler per la categoria Gruppi, le altre due scelte, ovvero quella di Arisa per la categoria Uomini, della quale non è molto soddisfatta e soprattutto quelle di Manuel Agnelli, la rivelazione di quest’anno, per la categoria Over o Anziani, come li definisce.

Dopo la scorsa puntata e le critiche mosse nei confronti di Alvaro Soler per aver eliminato le Corraline, vedremo cosa combineranno stasera Arisa e Manuel Agnelli.

Dalle anticipazioni della scorsa puntata, sembra che alcune decisioni prese da Arisa non siano piaciute molto al pubblico, che ha creato un po’ di scompiglio con dissensi e scalpore, mentre lei è andata avanti per la sua strada.

Stasera tornerà nuovamente la sfida temuta delle 6 sedie dove ogni giudice dovrà scegliere quali sono i concorrenti da mandare ai Live.

Tra gli Uomini, vediamo il ragazzo sardo che studia Lingue e che ha sorpreso tutti quanti, dopo aver presentato un pezzo in pop correano, cantando Hai delle isole negli occhi di Tiziano Ferro e ottenendo quattro sì.

Tra gli Over o Anziani si rivedrà Giovanni Diana, che ha cantato Le tasche piene di sassi, ottenendo grandi elogi e applausi.

La settimana successiva, ci saranno nuovamente le selezioni con gli Home Visit e con i capitani di ogni gruppo che dovranno scegliere chi portare ai Live, solo tre per ogni categoria. Gli Home Visit saranno in una location diversa per ogni gruppo dove potranno concentrarsi, esibirsi e scegliere insieme ai coach le varie canzoni e pezzi per poi presentarsi al Live per la puntata del 27 settembre.

Non resta che seguire l’appuntamento di X Factor stasera su Sky Uno e domani in chiaro sul canale di TV8.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...