×

“21” di Adele vende 10 milioni di copie e Rihanna spodesta la Billboard

default featured image 3 1200x900 768x576

2012 11 29T182913Z 2 CBRE8AR1IAX00 RTROPTP 2 CENTERTAINMENT US ADELE CHART2 185x115Los Angeles- La cantante inglese Adele e la vincitrice del Grammy ha ottenuto mercoledì 10 milioni di copie vendute dell’album “21”, diventando anche la prima donna inglese a scalare la classifica americana, come afferma Nielsen.

“21” uscito nel 2011, contiene le hit “Someone like you” e “Rolling in the deep” è diventato l’album più venduto del 2011. Inoltre, la cantante ha fatto razzia ai Grammy, aggiudicandosi ben 6 premi, tra cui miglior album e miglior singolo dell’anno. E’ il terzo album a raggiungere i 10 milioni di copie nel 2012, con i Linkin Park e Usher, ma è l’unico ad aver raggiunto il traguardo in meno di due anni, come ha detto Nielsen.

“Che onore incredibile”, ha detto Adele nel comunciato. “Un grande, grande ringraziamento ai miei fans per avermi permesso di raggiungere questo record”.

“21” riceverà la certificazione di diamante per aver raggiunto le 10 milioni di copie dall’Association Of America, unendosi alla classifica di artisti quali Madonna, M. Jackson, Beatles.

“Il talento di Adele è un regalo per tutti i suoi fans e il suo successo è certamente la celebrazione migliore”, ha detto Cary Sherma, della Recording industry.

Adele che ha 24 anni, si sta godendo il successo di “Skyfall”, il singolo che è la colonna sonora del film omonimo di James Bond e che ha venduto più di 2 milioni di copie nel mondo. Inoltre, Adele è anche diventata mamma.

Nella classifica della settimana della Billboard, la cantante R&B Rihanna ha raggiunto la prima posizione con il suo nuovo album, spodestanto il vincitore di “american Idol”, Phillip Phillips, al 4° posto e il cantante rock – country, Kid Rock, al 5° posto.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora