×

Attentato Manchester: mamma di Ariana Grande aiuta gruppo di fan

Tra le persone che si sono prodigate per aiutare un gruppo di fan in seguito all'attentato di Manchester, vi è anche la madre di Ariana Grande, ovvero Joana.

selfie
http://www.notizie.it/attentato-manchester-lultimo-selfie-dei-fidanzati-prima-di-sparire/

Al concerto di Ariana Grande a Manchester, in seguito all’attentato, ci sarebbe stata anche la madre in prima fila ad assistere al concerto della figlia. Dopo l’esplosione, è stata proprio lei ad aiutare un gruppo di giovani fan a scappare verso il backstage e salvarle così da morte certa. Tra gli eroi di Manchester, ci sarebbe anche la madre di Ariana Grande, ovvero Joana. La madre della cantante era in prima fila ad assistere al concerto della figlia.

Al momento dell’esplosione, la madre è stata subito pronta ad aiutare alcuni fan di sua figlia a mettersi in salvo e a portarli in una zona dove potessero essere al sicuro salvandoli così da morte certa. In base a quanto fornisce TMZ, la donna avrebbe aiutato una decina di fan a mettersi in salvo e facendoli andare verso il backstage, quindi un luogo sicuro.

La donna, madre e sostenitrice della figlia, ha seguito il concerto tenutosi alla Manchester Arena, mentre si trovava nelle prime file.

In base a quanto si racconta, la donna era insieme ad alcuni Arianators, lo pseudonimo con cui vengono chiamati i fan della cantante. Al momento dell’esplosione e quindi in preda al panico e al terrore dei giovani, la donna avrebbe condotto una decina di loro in una area verso il backstage mettendoli in salvo. Nel backstage, la donna avrebbe poi incontrato la figlia con la quale si sarebbe congratulata dopo aver regalato ai suoi fan un grande concerto.

Il backstage si è rivelato un luogo sicuro e un rifugio per i molti fan della cantante accompagnati lì proprio dalla madre della loro beniamina. La madre di Ariana ha atteso con i fan nell’attesa che qualcuno della security li invitasse a uscire e nell’attesa di messa in sicurezza dell’area intorno.

Non ci sono conferme riguardo a questo fatto. Le conferme non sono giunte né sui social da Ariana Grande né tantomeno dall’entourage della cantante.

Ariana Grande è sempre più dispiaciuta, scossa e addolorata per quanto successo. La giovane ha deciso di sospendere le date del suo tour, non solo nel Regno Unito, ma anche in Italia, a Roma e Torino, dove avrebbe dovuto esibirsi. L’attentato, come detto, ha portato alla morte di 22 persone ferendone tantissime altre. Sono ancora molti i dispersi, e le ricerche continuano per trovarli.

Ovviamente, sono stati anche molti gli eroi di questa tragedia che hanno aiutato e si sono prodigati per il bene e per salvare più vite possibili. Sono tutti grandi eroi, dai medici ai donatori che si sono uniti per sconfiggere il male e portare la loro solidarietà.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Caricamento...

Leggi anche