×

Bassetti sull’antibiotico Zitromax: “Abbiamo fatto un disastro!”

Il virologo Matteo Bassetti ha parlato dell'uso sconsiderato degli antibiotici contro il Covid, ed in particolare del caso Zitromax.

antibiotico covid

Il virologo Matteo Bassetti ha parlato dell’uso sconsiderato degli antibiotici contro il Covid, ed in particolare del caso Zitromax.

Matteo Bassetti sull’antibiotico Zitromax

Il virologo e direttore della clinica di malattie infettive San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ha parlato dell’uso sconsiderato degli antibiotici contro il Covid e della conseguente carenza di offerta che sta investendo oggi il mercato.

In particolare, si è parlato del caso Zitromax:

«Con l’azitromicina abbiamo fatto un disastro. L’abbiamo utilizzata al pari degli antinfiammatori. La usavano perché è un macrolide e ha un’attività antinfiammatoria molto pronunciata, ma per fare attività antinfiammatoria bisogna usare gli antinfiammatori. Attenzione a utilizzare un antibiotico perché creiamo resistenze. […] Noi oggi siamo in una fase post-pandemica piena di antibiotico-resistenti anche perché sono stati usati troppo e male gli antibiotici. Contro il Covid non vanno utilizzati. Meno dell’1% del totale casi Covid ha bisogno di un antibiotico. Se si considera che nel mio reparto solo 2 fanno un antibiotico sul totale ricoverati, figurarsi a casa: a casa l’antibiotico non lo deve fare praticamente nessuno».

Bassetti su Zitromax: la nota di Pfizer

Zitromax è un antibiotico della casa farmaceutica Pfizer, la stessa che ha sviluppato il vaccino anti-Covid.

Questo medicinale è stato talmente abusato da costringere il colosso farmaceutico ha pubblicare una nota in cui viene spiegato che «l’elevata richiesta, superiore alle stime e alla consueta domanda» ha causato la fine delle scorte.

Il medicinale «tornerà disponibile alla fine del mese di febbraio», come riferito anche ad AIFA. Attualmente, l’indisponibilità riguarda sia la formulazione in compresse da 500mg che la polvere per sospensione orale da 200mg/5ml.

Non solo Bassetti: anche Pregliasco su Zitromax

Anche il professore e ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco, ha commentato la situazione Zitromax:

«È stato usato in modo eccessivo, mentre va usato solo per infezioni batteriche. C’è stato un uso esagerato perché i vari Ippocrate.org lo pensano utile in caso di Covid per questa azione immuno-modulante».

L’esperto di immunologia ha spiegato che si utilizza in alcuni casi per la cura del Covid, ma solo ad alcune condizioni:

«Sì, sebbene non in modo così massivo come si era usato, immaginando questa azione immuno-modulante. Perché l’antibiotico era usato proprio per questa azione immuno-modulante e non tanto per l’azione antibatterica in senso stretto».

Contents.media
Ultima ora