Bimba si nasconde in lavatrice e il programma parte da solo
Bimba si nasconde in lavatrice e il programma parte da solo
Esteri

Bimba si nasconde in lavatrice e il programma parte da solo

Usa, bambina nella lavatrice
Bambina chiusa nella lavatrice

Tragedia sfiorata negli Usa: la lavatrice parte da sola con una bambina chiusa dentro per gioco.

Dagli Stati Uniti arriva una notizia che ha dell’incredibile. Una bambina si è infilata in lavatrice per nascondersi e ha chiuso l’oblò, ma la macchina ha improvvisamente e in automatico fatto partire il programma impostato. Tragedia scampata grazie al tempestivo intervento della madre.

Tragedia sfiorata

Lindsey McIver è una giovane donna di 32 anni, madre di tre figli. Vive con la sua famiglia negli Usa, in Colorado. Ha voluto raccontare di persona sul suo profilo Facebook ciò che è successo alla sua bambina in modo che tutti i genitori possano stare sempre in allerta. La figlia si era nascosta per gioco dentro la lavatrice e aveva chiuso dietro di sé l’oblò. A quel punto l’elettrodomestico è partito automaticamente avviando il lavaggio programmato. Fortunatamente la madre è riuscita ad intervenire prima che la vicenda si trasformasse in una tragedia.

La donna ha voluto testimoniare sui social quanto le fosse accaduto. Su Facebook ha raccontato che la lavatrice era nuova e che aveva avvisato i suoi figli di non usarla per nessun motivo.

Ma mai la madre avrebbe creduto che un semplice elettrodomestico potesse trasformarsi in un oggetto così pericoloso.

Il racconto su Facebook

Il post dell’americana racconta di come sia stata svegliata martedì 11 luglio 2018 di mattina presto dal figlio di soli 4 anni. Il bimbo piangeva e riusciva a stento a parlare. Faticosamente la donna è riuscita a capire cosa il figlio stesse cercando di dirle: “Kloe. Dentro. Lavatrice“. A quel punto moglie e marito si sono precipitati giù dal letto e si sono diretti verso l’elettrodomestico. Terrificati hanno visto ciò che nessun genitore vorrebbe mai vedere: la piccola era chiusa dentro la lavatrice che stava iniziando a riempirsi d’acqua.

Queste le parole precise della donna: “Siamo riusciti a stopparla e a sbloccare la porta, facendola uscire. A parte dei piccoli bernoccoli in testa e i vestiti bagnati, stava bene”. La donna ha infine rivolto un appello a tutti i genitori che hanno dei bambini piccoli, ricordando loro quanto sia importante inserire sempre il dispositivo di sicurezza alla lavatrice.

Bambina chiusa nella lavatrice

Il post su Facebook ha raccolto in poco tempo quasi 170 mila reazioni e 115 mila commenti.

Numerosissime sono state anche le condivisioni della notizia che hanno permesso di farla conoscere a molti utenti della rete.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche