×

Bimbo di 7 anni ucciso a Varese: per il pm è omicidio premeditato

Secondo il pubblico ministero, Luca Petrucci, si tratta di omicidio premeditato. Davide Paitoni ha ucciso il figlio per punire la sua ex moglie.

Davide e Daniele Paitoni

Secondo il pubblico ministero, Luca Petrucci, si tratta di omicidio premeditato. Davide Paitoni ha ucciso il figlio per punire la sua ex moglie.

Bimbo di 7 anni ucciso a Varese: per il pm è omicidio premeditato

Il pubblico ministero, Luca Petrucci, nella notifica del fermo nei confronti di Davide Paitoni, ha confermato che si tratta di omicidio premeditato.

Davide Paitoni ha programmato di uccidere il figlio di 7 anni, il piccolo Daniele. Dopo aver commesso il delitto ha nascosto il corpo del bambino nell’armadio e ha scritto a suo padre di non aprirlo. L’uomo avrebbe agito in modo premeditato. 

Bimbo di 7 anni ucciso a Varese: “futili motivi”

Secondo il pm Luca Petrucci, inoltre, Davide Paitoni avrebbe agito per “futili motivi“. Il 40enne ha ucciso il figlio di 7 anni come ritorsione contro la ex moglie, che in passato aveva già presentato due denunce per maltrattamenti nei confronti dell’uomo.

Paitoni si trovava agli arresti domiciliari per aver tentato di uccidere un suo collega a novembre. 

Bimbo di 7 anni ucciso a Varese: poteva vedere il figlio

Nonostante fosse ai domiciliari dopo un tentato omicidio, il giudice aveva stabilito che poteva vedere sia la ex moglie che il figlio. Per questo gli avvocati delle due parti avevano stabilito un calendario di date in cui l’uomo avrebbe dovuto trascorrere del tempo con il figlio, tra cui Capodanno.

La famiglia della mamma del piccolo Daniele ha cercato di opporsi. Il nonno ha spiegato che non volevano lasciargli il bambino e che lui stesso non voleva andare dal padre.

Contents.media
Ultima ora