×

Brexit, lettera aperta della May: ‘Cari europei, potrete restare in Gran Bretagna’

La Premier britannica, Theresa May, ha deciso di scrivere ed inviare una lettera aperta a tutti i cittadini europei sul tema della Brexit.

May

La Premier britannica, Theresa May, ha deciso di scrivere ed inviare una lettera aperta a tutti i cittadini europei sul tema della Brexit. In questa lettera la May ammette che mentre si sta recando a Bruxelles è consapevole che in molti si aspettano di vedere nei fatti che i ventotto Paesi dell’Unione Europea mettano le persone al primo posto. Inoltre, ha aggiunto che durante tutto questo percorso la sua priorità sono sempre stati i diritti dei cittadini.

La lettera della May

Theresa May, Premier britannica, ha deciso di inviare una lettera a tutti i cittadini europei per quanto riguarda il tema della Brexit. La Premier britannica in questa lettera ammette che mentre si sta recando a Bruxelles è consapevole del fatto che in molti si aspettano che i ventotto Paesi dell’Unione Europea dimostrino con i fatti di mettere le persone al primo posto.

Inoltre, ha aggiunto che in tutto questo percorso la sue priorità sono sempre stati i diritti dei cittadini.

Ma questo non è solamente il suo obiettivo, ma anche quello di tutti gli altri leader europei. Ovvero non solo salvaguardare i diritti dei cittadini dell’Unione Europea che vivono nel Regno Unito. Ma anche quelli dei cittadini britannici che vivono nell’Unione Europea.

La May ha spiegato che nelle prossime settimane la priorità è quella di raggiungere un accordo che possa funzionare per le persone. Nel Regno Unito, ma anche nell’Unione Europea. E ha smentito anche l’accusa sul fatto di trattare i cittadini Ue come una sorta di merce di scambio.

Questo perchè tutti i cittadini dell’Unione Europea che sono andati a vivere nel Regno Unito hanno sempre dato un grande contributo per la crescita del Paese. Per questo motivo il desiderio della May è quello che queste persone rimangano con le loro famiglie.

Accordo vicino

La Premier britannica ha poi ribadito che ormai un accordo è vicinissimo.

Anche se comunque è consapevole che entrambe le parti prenderanno in considerazione le reciproche proposte per concludere tale accordo.

E’ consapevole anche del fatto che esiste una certa preoccupazione su come questo accordo verrà attuato. Perchè le persone temono che il processo possa essere complicato, lungo e burocratico. Ma anche in questo caso, la May ha voluto rassicurare tutti.

Stanno infatti elaborando un processo digitale snello per tutti coloro che in futuro richiederanno uno status permanente nel Regno Unito. In questo processo saranno coinvolti in ogni passaggio tutti gli utenti. Per fare in modo che questo processo non subisca intoppi, il Governo sta istituendo un Gruppo Utenti che includerà non solo i rappresentanti dei cittadini Ue che vivono nel Regno Unito.

Ma anche esperti digitali, tecnici e legali.

La May si è detta consapevole anche della preoccupazione da parte dei cittadini britannici che vivono negli altri ventisette Paesi dell’Unione Europea, che hanno timore per quanto riguarda una possibilità che queste procedure possano cambiare una volta che il Regno Unito lascerà l’Unione Europea.

Infine, la Premier britannica ha concluso la sua lettera ribadendo il fatto che il loro obiettivo è che le persone e le loro famiglie rimangano. E questa non è solo una sua intenzione, ma anche quella degli altri Paesi membri dell’Unione Europea. La sua speranza, conclude la May, è che questa lettera possa servire per rassicurare tutte le persone che sono comprensibilmente preoccupante per le eventuali conseguenze della Brexit.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche