×

Brindisi, picchia e acceca la moglie davanti ai figli

Picchia e acceca la moglie infilando le dita nell'occhio sinistro: il dramma consumatosi davanti ai figli della coppia.

Ospedale Antonio Perrino

Picchia e acceca la moglie al culmine di una furioso litigio. È accaduto a Carovigno, in provincia di Brindisi. La sventurata ha perso l’uso dell’occhio sinistro, ma la situazione sarebbe potuta degenerare ulteriormente se non fosse stato per l’intervento dei figli della coppia, che hanno contattato il 118.

I due bambini dormivano nella loro cameretta, ma sono stati svegliati dalle urla nel cuore della notte. In un primo momento, i piccoli credevano che la madre e il padre stessero solamente discutendo, non immaginando cosa sarebbe avvenuto subito dopo.

Picchia e acceca la moglie: presa a pugni sul volto

La discussione è peggiorata tanto che il marito ha iniziato a tirare i capelli alla donna, prendendola a pugni in faccia, sbattendola a terra e infilandole le dita nell’occhio sinistro.

La violenza è stata tale che l’uomo le ha addirittura perforato l’orbita provocando una forte emorragia. La donna ha rischiato la vita.

Il coraggio dei bambini

L’uomo ha infine lasciato a terra la moglie in un lago di sangue. I bambini, dinanzi a quell’orribile scena, si sono fatti coraggio e hanno chiamato il 118 per salvare la loro mamma. La donna è stata infine soccorsa e salvata. Al momento è ricoverata all’ospedale Perrino di Brindisi, in prognosi riservata.

Il marito è stato arrestato e portato in carcere, in attesa della convalida d’arresto da parte del gip. L’uomo dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime.

Contents.media
Ultima ora