Calabria: treno investe famiglia. Morti due bambini
Calabria: treno investe famiglia. Morti due bambini
Cronaca

Calabria: treno investe famiglia. Morti due bambini

treno investe bambini
treno investe bambini

A Brancaleone due bambini, di 6 e 12, sono morti dopo l'impatto con un convoglio di un treno regionale. Salva la madre

Due bambini sono morti dopo essere stati investiti da un treno lungo la linea ionica, nei pressi di Brancaleone in provincia di Reggio Calabria. Con loro c’era anche la madre, che ha riportato gravi ferite e si trova ora in prognosi riservata all’ospedale dove e stata ricoverata dopo l’incidente. La donna e i due figli stavano attraversando i binari per raggiungere il mare, non si sarebbero accordi del sopraggiungere del treno che li ha travolti uccidendo i due bambini sul colpo.

Investiti sui binari

C’è un sottopasso lungo la linea jonica che conduce al mare ma sarebbero in pochi a servirsene, preferendo attraversare quell’unico binario che separa la strada dal mare. Nella giornata di mercoledì 8 agosto 2018, intorno alle 15.30, quell’incauto gesto è costato la vita a due bambini, un maschio e una femmina, rispettivamente 12 e 6 anni. Le vittime si trovavano sui binari in compagnia della madre ma non è ancora stata chiarita la dinamica dell’incidente.

La madre, unica superstite, è infatti ancora in prognosi riservata agli Ospedali riuniti di Reggio Calabria dove è stata ricoverata dopo essere stata colpita dal convoglio.

Morti sul colpo i due bambini

L’incidente si é verificato in contrada “San Giorgio”, tra Brancaleone e Locri. La famiglia, di origine milanese si trovava in vacanza nel calabrese. Secondo una prima ricostruzione la bambina, sarebbe sfuggita di mano alla madre mentre insieme a lei ed al fratellino attraversavano i binari. La donna, sarebbe stata costretta così ad inseguire la figlia per farla allontanare dai binari con il figlio maggiore Lorenzo. In quel momento sarebbe sopraggiunto il treno regionale partito da Reggio Calabria e diretto a Catanzaro Lido, che ha travolto tutto il gruppo.

Grave la madre

I due bambini, Giulia di 6 anni e Lorenzo di 12 sono tragicamente morti sul colpo. La madre, Debora dall’Acqua, milanese di 49 anni, è stata travolta dal convoglio, non si conoscono ancora l’entità dei danni riportati ma si sa che è ancora viva.

Nelle ultime ore sono trapelati alcuni dettagli sulla donna, vive a Milano e fa la casalinga, in questo periodo era in vacanza insieme ai figli, avuti da un precedente matrimonio. Con loro anche il convivente della donna, anche lui residente a Milano ma originario di Brancaleone, dove è accaduto il drammatico incidente.

Bloccato il traffico lungo la linea jonica

Sul posto sono intervenuti, insieme al personale medico, anche la Polizia ferroviaria insieme ai carabinieri, ai vigili del fuoco e il 118. Hanno bloccato subito il traffico lungo tutta la linea jonica per procedere con i relativi accertamenti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche