×

Capri: distrugge un bar e aggredendo il titolare

default featured image 3 1200x900 768x576

Capri – I carabinieri Anacapri hanno arrestato un 28enne con l’accusa di danneggiamento aggravato e lesioni personali. L’uomo ha infatti devastato un bar della Grotta Azzurra per via di un presunto malfunzionamento delle slot machine. Arrivato al bar l’uomo ha costretto coloro che giocavano con le slot machine ad andarsene e ha iniziato a distruggere tutto.

Il proprietario del locale cercando di fermarlo è stato aggredito, ma per fortuna riporta solo delle lievi lesioni. Non è la prima volta che l’uomo si mette in mostra ed è già passato con le varie accuse: minaccia a pubblico ufficiale, uso dei stupefacenti e lesioni personali.

Capri
Contents.media
Ultima ora