Cardiologo muore: stroncato durante il jogging
Cardiologo muore: stroncato durante il jogging
Cronaca

Cardiologo muore: stroncato durante il jogging

Il destino terribile di un medico che curava malattie cardiache: stroncato da un infarto mentre faceva jogging. Aveva 59 anni.

Stava facendo una corsetta al parco, come di consueto, quando ad un certo punto si è accasciato a terra e non si è più rialzato. Si tratta di Marco Zennaro, stroncato da un infarto a 59 anni. Destino crudele, se pensiamo che l’uomo era un cardiologo presso l’ospedale di Cittadella, nella zona di Padova. L’ironia della sorte, nel vero senso della parola.

L’arrivo dei soccorsi

Fortunatamente, mentre Marco stava facendo footing, sulla strada passeggiava un giovane ragazzo di 14 anni, che non appena l’ha visto sentirsi male, si è precipitato ad assisterlo e chiamare i soccorsi. Tuttavia l’uomo era già a terra e privo di sensi. Sono giunti sul posto il 118 e il 113 con urgenza, ma nulla da fare, era troppo tardi e i medici non hanno potuto che constatarne il decesso.

La preoccupazione della figlia

Il 59 enne si occupava di malattie cardiache, proprio come quella che l’ha stroncata, pare assurdo come l’uomo non abbia captato in precedenza.

Aveva una figlia di 25 anni, che aveva tentato di contattarlo più volte, senza che questi le rispondesse. Così, la ragazza preoccupata si è precipitata al parco, dove è stata accolta da carabinieri e medici, mentre l’ambulanza era già diretta verso l’ospedale. Con il racconto delle forze dell’ordine, mentre questi facevano i consueti rilevamenti, la giovane ha appreso la tragedia, capendo che l’uomo in questione era proprio suo padre. Presto si terranno i funerali, nella chiesa di Padova, città in cui l’uomo è cresciuto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche