×

Casalesi: sequestro beni per 40 mln

default featured image 3 1200x900 768x576

NAPOLI – La Guardia di Finanza di Napoli e lo SCICO di Roma stanno eseguendo sequestri di beni al clan dei Casalesi per un valore di 40 milioni di euro.

I sequestri riguardano un personaggio ritenuto affiliato a clan e facente parte della fazione ”Bidognetti”, attualmente detenuto per associazione di tipo mafioso.

I proventi illeciti venivano utilizzati per acquistare e occultare armi e munizioni e per fornire auto e moto da utilizzare negli agguati. I soldi venivano anche usati per favorire la latitanza di pericolosi esponenti del clan. Tra i beni sequestrati, figurano terreni, fabbricati, automezzi, rapporti finanziari e quote sociali di undici societa’ delle costruzioni, una delle quali proprietaria del Centro Commerciale Gioli’ di Castelvolturno (Caserta).

Contents.media
Ultima ora