Catania, la baraccopoli che minaccia la sicurezza di Piazza Europa
Catania, la baraccopoli che minaccia la sicurezza di Piazza Europa
Catania

Catania, la baraccopoli che minaccia la sicurezza di Piazza Europa

La nuova baraccopoli sorta in Piazza Europa a Catania, nei pressi del noto Borghetto Europa, ha fatto storcere il naso ai residenti del luogo la cui rabbia è stata rappresentata dalla denuncia pubblica di Alessandro Campisi, vicepresidente della seconda municipalità.

Campisi, nella propria denuncia, ha stigmatizzato il fatto che dal momento in cui si è insediata la nuova amministrazione catanese, gli zingari vivano nella zona adiacente alla Piazza Europa ormai indisturbati. “I cittadini hanno spesso segnalato la loro presenza – dichiara Campisi nel suo sfogo – sia residenti, ma anche persone che frequentano abitualmente il posto per fare jogging. Nonostante chi vive questa struttura cerchi di non farsi notare utilizzando dei teloni, guardando tra le inferriate è facile notare tutto l’arredamento interno“.

La presenza della baraccopoli, secondo le rimostranze dei residenti, metterebbe in serio pericolo la quiete di una delle zone catanesi maggiormente frequentate da visitatori e turisti, in special modo in estate. “Quando ci siamo avvicinati per constatare la situazione – ha proseguito Campisi – durante un sopralluogo dell’intera piazza Europa da parte del consiglio, alcune delle persone che vivono il posto non ci hanno accolto a braccia aperte.

Tutto il contrario, osservavano infatti con fare minaccioso la nostra presenza“.

I residenti hanno anche segnalato la presenza di cani randagi di appartenenza dei residenti della baraccopoli che scorazzano in giro turbando la quiete pubblica.

1 Trackback & Pingback

  1. Catania, la baraccopoli che minaccia la sicurezza di Piazza Europa | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*