Come disegnare una rosa: messaggi e significati di questo fiore
Come disegnare una rosa
Fumetti

Come disegnare una rosa

rosa

Sebbene disegnare una rosa può sembrare un'impresa complicata e difficile, alcuni piccoli consigli vi torneranno utili.

La rosa è “il fiore” per eccellenza è da sempre considerata il “simbolo dell’amore”. E’ un fiore delicato e forte allo stesso tempo. Chi nella vita non ha mai ricevuto una rosa? Si regalano rose per ogni occasione: per una nascita, per un compleanno, per un anniversario o semplicemente per dire ad una persona speciale: “Ti voglio bene”. Se pensiamo di disegnare un fiore, è la rosa che ci viene subito in mente! Allora impariamo a disegnarla insieme.

Proviamo a disegnare una rosa

Proprio perché si tratta di un fiore ricco di significati tutti abbiamo sicuramente cercato o cerchiamo di rappresentarla, magari su un foglio, su un cartoncino o su una tela. Quante volte abbiamo provato a disegnare una rosa, senza riuscirci, perché pensiamo che sia troppo complicato per noi? Probabilmente abbiamo subito pensato di non essere portati per il disegno in generale oppure, nello specifico, per il disegno di rose.

Alcuni semplici consigli e suggerimenti vi saranno senz’altro utili nella realizzazione di una rosa, facilitandovi questo “arduo” compito.

Vediamo come.

Passaggi

Disegnate la rosa dall’interno verso l’esterno. Cerchiamo di capire il perché: quando le rose crescono e sbocciano, lo fanno partendo da un piccolo bocciolo per poi aprirsi. Questo è esattamente quello che dovete fare quando la disegnerete. Iniziate con la parte interna della rosa e proseguite verso l’esterno.

Fate dei cerchi concentrici. Mentre procedete, cercate di rendere le linee del cerchio leggermente ondulate. A seconda del vostro stile, le potete disegnare più tonde o frastagliate. In entrambi i casi andrà bene perché, anche in natura, la curva dei petali varia di rosa in rosa.

Continuate a disegnare petali concentrici. Potete anche utilizzare una fotografia come riferimento. Notate che i petali si allargano man mano che ci si allontana dal centro. Imparare a disegnare, significa osservare attentamente ogni dettaglio e rappresentare esattamente ciò che si vede. Potete colorarla oppure decidere di lasciarla in bianco e nero.

Rosa con le foglie

Se volete disegnare una rosa con le foglie, disegnate uno stelo e alcune foglie.

Tracciate una leggera linea verticale per realizzare prima lo stelo. Fatela dritta, ma a mano libera e non con il righello, in modo tale che sembri il più possibile naturale.

Dopo disegnate le spine posizionando la matita sulla parte più bassa della linea. Per farlo disegnate una piccola linea che va verso l’alto, leggermente curva verso l’esterno, in modo tale da non confondersi con lo stelo. A questo punto disegnate una curva appuntita andando in giù verso lo stelo. Così facendo avete completato una spina. Seguendo lo stesso procedimento, disegnate le altre spine salendo, man mano, verso la parte alta dello stelo, da entrambi i lati del gambo.

Cercate adesso di disegnare le foglie, tracciando una linea orizzontale con due linee curve (una sopra e una sotto) e proseguite in questo modo per disegnare le altre foglie. Le foglie dovranno alternarsi sui lati dello stelo ed è importante che abbiano delle diverse inclinazioni perché sembrino più realistiche.

Tracciate una linea, nella parte centrale della foglia, poi fatene altre più piccole che procedono da questa linea fino ai margini della foglia.

Questo procedimento semplice e veloce, vi aiuterà a disegnare una rosa.

Curiosità

Alcune curiosità su questo “prezioso gioiello” della natura: simbolo d’amore, bellezza e perfezione.

Nel disegnare la rosa è importante sapere che il modo in cui disegnerete questo fiore, darà a chi lo ammirerà, un messaggio diverso.

Per esempio, il bocciolo ben chiuso simboleggia la castità femminile, mentre la rosa aperta indica la bellezza giovanile.

Nella mitologia romana la Rosa degli amanti era il fiore sacro a Venere e da allora fino ai giorni nostri rappresenta il simbolo dell’amore forte e intenso. Oltre che come omaggio, la rosa viene spesso utilizzata a scopo ornamentale in occasione di cerimonie come, per esempio, matrimoni.

Anche il suo colore trasmette un messaggio diverso: il rosso indica forti emozioni. La rosa di colore porpora indica una promessa d’amore eterno, quella di colore rosso fuoco indica passione, mentre quella di colore carminio, indica fantasie sessuali.

Un’altra curiosità: il significato delle rose varia anche a seconda del numero che se ne regala e del diverso accoppiamento di colori. Due rose insieme, indipendentemente dal loro colore, significano unione o condivisione. Di solito, però, si regalano un numero pari di rose, ovvero le classiche dozzine, ad esempio 12, 18, 24, e così via.

La combinazione di diversi colori rappresenta significati diversi.

Per esempio, rose rosse e bianche insieme indicano unità. Rose rosse e gialle insieme indicano solidarietà.

Quindi possiamo affermare che, disegnare una rosa, non è come disegnare un fiore qualsiasi. Racchiude infatti in sé messaggi diversi e profondi con significati diversi, ma tutti riconducibili ad un unico grande sentimento: “L’amore”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

LG 43UJ750V 43'' 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero LED TV
599 €
699 € -14 %
Compra ora
DeLonghi Edg250.B Jovia+caps S - Nescaffè Dolce Gusto Nero
49.99 €
89.99 € -44 %
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
119 €
Compra ora
Electrolux MO317GXE Forno incasso microonde L59,2 cm Inox
204.99 €
546.56 € -62 %
Compra ora