×

Come è morta Marilyn Monroe: le ipotesi sulla misteriosa scomparsa

Condividi su Facebook

Dopo una vita di scandali, lusso e tragedie, la misteriosa morte di Marilyn Monroe è ancora piena di lati oscuri e domande senza riposta.

Marilyn Monroe morte
Le domande senza risposta sulla morte di Marilyn Monroe

Norma Jeane Mortenson, conosciuta al mondo come Marilyn Monroe, fu trovata morta il 5 Agosto 1962, a 36 anni. Si sono susseguite molteplici ipotesi sulla morte della giovane attrice, ma qualcosa nella ricostruzione non torna. Ancora oggi rimane uno dei più grandi misteri irrisolti di Hollywood.

Come è morta Marilyn Monroe

Una delle più grandi leggende del cinema, Marylin Monroe, fu trovata nella sua casa di Brentwood, a Los Angeles. Era nuda tra lenzuola di seta, con una bottiglietta di barbiturici sul tavolino vicino a lei. Aveva trascorso una vita turbolenta tra le celebrità, i politici e i personaggi della malavita. Tutti ingredienti per uno dei classici misteri non risolti. Marylin si suicidò o fu uccisa da qualcun altro che sistemò la scena come un suicidio?

Questa domanda ha solleticato la mente dei teorici della cospirazione per circa mezzo secolo e ora ha dato origine a molte tracce e a molti sospetti.

Alcuni sono i preferiti dei teorici della cospirazione e alcuni suggerimenti arrivano come colpi, anche se a volte sono stati suggeriti con lo scherzo. La lunga lista di potenziali assassini include la CIA, la famiglia Kennedy, la mafia, l’FBI, la Chiesa Cattolica, e i Men in Black, per esempio, tra molti altri.

Ipotesi sull’assassinio

Spesso gli omicidi vengono commessi o istigati da persone conosciute dalla vittima, quindi le persone associate a Marylin sono sicuramente nel mirino.

La CIA, per esempio, di sicuro deve aver tenuto Marylin sotto sorveglianza. L’attrice era infatti l’amante di John Kennedy ed era perciò un rischio potenziale per la sicurezza nazionale. La CIA potrebbe possibilmente averla uccisa se questa minaccia era diventata un rischio inaccettabile. Marylin era stata anche l’amante di molti membri della mafia e ciò era un rischio, sia per le informazioni che potevano trapela, sia per le lotte complicate tra chi ne faceva parte.

Alcuni suggeriscono che Marylin fosse coinvolta in un ricatto a Robert Kennedy e JFK e che sia stata uccisa dall’FBI per questo. Anche la chiesa cattolica è stata implicata, con il suggerimento che non voleva che qualcosa minacciasse il futuro del primo presidente cattolico. Mentre i Men in Black, che ci proteggono dagli alieni, come nei film, si dice che l’abbiano uccisa perchè aveva raccolto dei segreti sugli alieni da JFK e stava per rivelarli al mondo.

Quindi, chi è stato? Come è morta Marilyn Monroe? Forse non lo sapremo mai. Anche se qualcuno ha trovato la risposta corretta e fornito l’evidenza, le teorie della cospirazione probabilmente continueranno ancora.

La carriera indimenticabile di Marilyn Monroe

Anche se le domande rimangono ancora senza una riposta, l’immagine della bellissima Marilyn Monroe non svanirà mai. Era un’attrice e una cantante straordinaria. Nonostante i ritardi, le battute mai imparate e i ciack ripetuti all’infinito, Marilyn era unica, anche se a modo suo. Lei stessa in un intervista disse: “Sono egoista, impaziente e un po’ insicura. Commetto degli errori, perdo il controllo e a volte sono difficile da gestire.”

Marilyn verrà sempre ricordata per film come Niagara, A qualcuno piace caldo, Quando la moglie è in vacanza. Verrà sempre ricordata per la sua bellezza, ritratta dai più grandi fotografi dell’epoca. Ma soprattutto la ricorderemo per l’indimenticabile “Happy birthday, mr President”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.