×

Come liberarsi dei gatti randagi

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a05 ch c7 rid cats 800x8001C’è un gatto randagio, selvatico o semplicemente quello del vicino, che non vi lascia in pace? C’è rimedio, basta adottare queste semplici misure:

Istruzioni

1- article preview ehow images a05 ch c7 rid cats 1 1 800x8001 Installate in giardino un innaffiatore automatico che si attiva con sensore di movimento.

Esistono e, guarda caso, i gatti odiano l’acqua. Basta installare uno di questi innaffiatori lungo il perimetro del vostro giardino e, quando quel gatto noioso gli passerà vicino, verrà innaffiato automaticamente. Non si farà vedere in giro per il vostro giardino ancora per molto, garantito.

2- article preview ehow images a05 ch c7 rid cats 1 2 800x8001 Se il problema nasce da un gatto randagio, potete sempre tentare di catturarlo e portarlo dal veterinario per essere sterilizzato.

Questo sarebbe d’aiuto per affrontare l’enorme problema del randagismo e della sovrappopolazione felina. I gatti randagi più vecchi di 10 mesi non potranno più essere addomesticati e devono restare allo stato selvatico. Tuttavia, sterilizzarli prima di lasciarli andare è un’ottima idea.

3- article preview ehow images a05 ch c7 rid cats 1 3 800x8001 Se il gatto non vi sembra selvatico, ma non ha padrone, è probabile che sia stato abbandonato o si sia perso.

Prima di cacciarlo, controllate che nessuno lo stia cercando.

Se nessuno lo sta cercando, è una buona idea fargli impiantare un microchip.

Ora, se il gatto è davvero addomesticato e si comporta bene con voi e la vostra famiglia, potete prendere in considerazione l’idea di tenerlo con voi o di farlo adottare da altri.

Consigli e avvertimenti

– Non sparate al gatto. La gente (disgustosa) che lo ha fatto è finita giustamente in galera o ha pagato multe salatissime.

Contents.media
Ultima ora