×

Conte, cena in pizzeria: selfie e applausi per il Premier

Giuseppe Conte, ormai pronto a governare l'Esecutivo italiano, ha festeggiato in pizzeria l'avvenuto accordo

Conte
Conte

Al termine della sua consueta lezione all’Università di Firenze, dove insegna diritto privato, Giuseppe Conte si è diretto in Quirinale. Il nuovo incontro con il Presidente Sergio Mattarella ha avuto esito positivo: il governo giallo-verde presto sarà alla guida del nostro Paese. Alle ore 18 di venerdì 1 giugno è previsto il giuramento al Colle. Nel frattempo, dopo una serata di lunghe trattative, il futuro Premier si concede un momento di relax e festeggiamenti in pizzeria.

Conte in pizzeria

Il premier Giuseppe Conte è andato a cena in una pizzeria vicino casa, accolto da saluti e incoraggiamenti della gente per strada. In molti sono sembrati favorevoli all’Esecutivo giallo-verde. Un passante però gli ha urlato ironicamente: “Viva Cottarelli”.

I festeggiamenti sono continuati all’interno della pizzeria.

Tra selfie e strette di mano, l’ormai Premier non ha esitato a scattare una foto con lo staff del locale. Poi ha ordinato un piatto di straccetti di manzo con la rucola. Dopo aver lasciato il Senato in serata, Conte si è concesso una cena in pizzeria e una passeggiata in centro. Le foto della serata, come si evince dal repertorio Ansa, mostrano un Premier sereno e soddisfatto.

Conte

Era già capitato di vederlo in pizzeria. All’indomani del primo incontro con Mattarella, prima del suo fatidico “no” al governo LegaM5s, Giuseppe Conte si era concesso una pizza d’asporto. Uscito dalla Camera a mezzanotte, dopo un lungo ed estenuante lavoro di trattative per costituire una squadra di governo, tornando nella sua abitazione al centro di Roma ha fatto una sosta in pizzeria per prendersi una pizza da asporto.

In fila tra i tanti altri clienti, ha fatto di tutto per non farsi notare. Ma impossibile passare inosservato essendo attorniato da quattro-cinque uomini della scorta. Ricevuta la scatola di cartone con la sua margherita fumante, si è incamminato verso casa. Ovviamente con la scorta al seguito.

Conte

Giuramento alle 18

Dopo una serata di trattative, è arrivata la conferma dell’Esecutivo guidato da Conte e supportato dal partito leghista e dal movimento grillino. “Sarà il governo del cambiamento”, hanno giurato, e apporterà un’attenuazione della crisi politica degli ultimi periodi. Conte si è concesso una serata di svago e festeggiamenti, ma oggi si riapre una giornata importante e ricca di novità.

Alle ore 18 di venerdì primo giugno è previsto il giuramento in Quirinale. Conte sarà il Presidente del Consiglio, Salvini e Di Maio vicepremier. Al Mif non più Paola Savona, ma Giovanni Tria. Al primo potrebbe essere assegnato il ministero delle Politiche Ue. Agli esteri potremmo trovare Enzo Moavero Milanesi.

Dopo essere stato riconvocato dal Capo dello Stato, da cui ha ricevuto l’incarico di formare il governo, Conte ha presentato la lista dei ministri. In attesa del giuramento previsto per il tardo pomeriggio del primo giugno, il nuovo Premier ha dichiarato: “Lavoreremo intensamente per realizzare gli obiettivi politici anticipati nel contratto. Lavoreremo con determinazione per migliorare la qualità di vita di tutti gli italiani”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche