×

Covid, infermiera non vaccinata morta in California: lascia cinque figli tra cui un neonato

Un'infermiera madre di cinque figli è morta due settimane dopo il parto a causa di complicazioni dovute al Covid: non si era ancora vaccinata.

Covid

Tragedia in California, dove un’infermiera è morta dopo aver contratto il coronavirus lasciando orfani di madre i suoi cinque figli tra cui un neonato che non ha mai potuto incontrare. Il marito, anch’egli contagiato così come quattro dei figli, risulta attualmente ancora ricoverato in ospedale senza sapere del decesso della moglie.

Infermiera morta per Covid

Davy Macias, questo il nome della vittima, è deceduta a causa di complicazioni mediche insorte poco dopo la positività e a due settimane dal parto. Secondo quanto emerso non si sarebbe sottoposta al vaccino anti Covid in quanto timorosa di riceverlo durante la gravidanza.

L’infermiera ha lavorato durante la pandemia al Kaiser Permanente Fontana Medical Center fino al settimo mese. Il contagio sarebbe avvenuto durante le vacanze che stava trascorrendo a Santa Ana insieme al marito e ai loro figli di sette, cinque, tre e due anni.

Infermiera morta per Covid: l’appello dei genitori

I parenti affranti stanno condividendo la loro storia nel tentativo di convincere i cittadini a farsi vaccinare contro l’infezione. Il fratello di Davy, Vong Serey, si è così espresso: “Perdere un membro della famiglia è difficile. Quando sono giovani mamme, incinte e persone straordinarie, ancora di più”.

Mentre la famiglia si è riunita per assicurarsi che i bambini abbiano ciò di cui hanno bisogno, ci ha tenuto a ribadire che “il Covid non ha regole e non discrimina, fatevi vaccinare”.

Contents.media
Ultima ora