×

Covid, Pregliasco: “I dati in crescita sono un qualcosa di atteso, devono aumentare i vaccinati”

Pregliasco commenta la crescita dei dati covid parlando di atteso colpo di coda e invita per questo ad accelerare con le vaccinazioni.

Covid Pregliasco dati crescita

Il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco, nonchè presidente nazionale dell’Anpas, ha detto la sua in merito al nuova crescita dei dati covid in Italia, esertando alla vaccinazione e a non abbassare la guardia in vista delle imminenti feste di Natale.

Covid, Pregliasco sui dati in crescita

Ai microfoni di Sky Tg24, Pregliasco ha ribadito il concetto del colpo di coda della pandemia definito dallo stesso come “qualcosa di atteso” che potrà essere mantenuto sotto controllo solo con l’aumento dei vaccinati soprattutto nelle categorie più anziane e a rischio.

Covid, Pregliasco e la crescita dei dati

I contagi, per il virologo, saliranno ancora nei prossimi giorni, ma “l’elemento importante è che, a oggi, il vaccino sta tenendo”.

È questa l’unica via d’uscita per il virologo che infatti spera che presto arrivi anche l’autorizzazione Ema e Aifa per le somministrazioni ai più piccoli. I bimbi ora sono i diffusori, meglio vaccinarli”, ha ribadito Pregliasco.

Pregliasco parla della crescita dei dati covid

In tale ottica di recrudescenza della pandemia, Pregliasco non esclude che anche in Italia possano tornare ad esserci zone gialle e chiusure così come sta avvenendo in altri paesi d’Europa.

È per questo che secondo il virologo anche durante le feste di Natale servirà molta prudenza.

Contents.media
Ultima ora