×

Covid, stop al Green pass dal 1° maggio: cosa cambia

La fine di tutte le restrizioni anti Covid mese per mese. Ma quando si dirà definitivamente stop al Green pass?

Stop Green pass

Il nuovo decreto anti Covid prevede delle graduali aperture. La road map del governo parte dal 1° aprile. Si inizia con la rimozione del super Green pass sul lavoro per gli over 50 fino alla totale eliminazione del certificato.

Covid, la road map del governo: stop al Green pass da maggio

La mancata proroga dello stato d’emergenza ha permesso di garantire, dopo due anni, riaperture incondizionate in ogni settore. L’ultimo giorno di emergenza Covid è fissato al 31 marzo 2022, dal giorno successivo alcune cose torneranno già alla normalità. In primis sarà rimosso, dal 1° aprile 2022, il super Green pass per gli over 50 sul luogo di lavoro.

Tale categoria, essendo sottoposta ad obbligo vaccinale, senza certificato rafforzato rischiava la sospensione dal lavoro oltre che una multa da 100 euro. Da aprile, anche gli over 50 non vaccinati potranno tornare al lavoro. Sarà necessario ovviamente effettuare un tampone per attestare la negatività al Covid-19.

Addio Green pass all’aperto

Sempre dal 1° aprile, il Green pass non sarà più obbligatorio per i locali all’aperto e gli stadi avranno capienza del 100% (con obbligo di Green pass base per l’accesso).

Il super Green pass sarà ancora valido, dal 1° aprile al 30° aprile 2022, per accedere nei locali al chiuso ad eccezione degli hotel. È fatta eccezione anche per gli stranieri che si recheranno in Italia per lavoro o per turismo. In questo caso sarà necessario solo il Green pass base per accedere alle attività al chiuso.

Mezzi pubblici

Dal 1° aprile 2022 si potrà dire addio al Green pass per accedere ai mezzi pubblici.

Restano esclusi, ma solo fino al 30 aprile, i mezzi a lunga percorrenza come navi, aerei e treni. Il Green pass sarà stato inoltre abolito anche per entrare nei musei, negli uffici pubblici, nei negozi, nelle banche, alle poste o dal tabaccaio.

1° maggio 2022: il Green pass non servirà più

La data ultima in cui il Green pass sarà definitivamente abolito per ogni attività è il 1° maggio 2022. Da quel giorno, il certificato anti Covid, non sarà più necessario. Insieme al Green pass sarà abolito anche l’obbligo di mascherina al chiuso. L’unica eccezioni per cui sarà richiesto il super Green pass, almeno fino al 31 dicembre 2022, è per le visite in ospedale e nelle Rsa. Il 15 giugno 2022 scade anche l’obbligo vaccinale per gli over 50. Gli unici per cui obbligo vaccinale, mascherine e super Green pass saranno validi sono il personale sanitario e quello delle Rsa.

Contents.media
Ultima ora