Metro Roma, crolla scala mobile: tifosi feriti gravemente
Metro Roma, crolla scala mobile: tifosi feriti gravemente
Cronaca

Metro Roma, crolla scala mobile: tifosi feriti gravemente

Metro Roma, crollata scala mobile a Repubblica
Metro Roma, crollata scala mobile a Repubblica

Una scala mobile alla stazione Repubblica della metro di Roma è crollata causando decine di feriti, tra cui cinque in codice rosso.

Una scala mobile della stazione Repubblica, nella metro di Roma, è crollata. Almeno 20 persone che si trovavano sui gradini sono rimaste ferite nell’incidente. Uno di loro è stato ricoverato in codice rosso e ha subito l’amputazione di un piede. Degli altri 19, 8 sono in codice giallo e i restanti 11 in codice verde. Molti sono rimasti incastrati tra le lamiere e sono stati stati estratti dai soccorritori. Tra i feriti si contano alcuni tifosi del Cska di Mosca, squadra che si trova nella capitale per il match contro la Roma. Secondo le prime ricostruzioni, proprio i tifosi sarebbero stati la causa dell’incidente, ma non si esclude anche la possibilità di un cedimento strutturale. Diversi testimoni hanno descritto i cori intonati dalla tifoseria, che saltando avrebbe determinato il crollo.

Scala mobile crolla alla stazione Repubblica

La Procura di Roma e l’Atac hanno aperto un’indagine per ricostruire la dinamica dell’incidente. Le accuse contro i tifosi del Cska sarebbero in parte smentite dai video dei presenti pubblicati sui social.

Le immagini mostrano che la scala mobile scorre a una velocità superiore alla norma.

“Ho appena assistito a una scena da Apocalisse“, ha raccontato una testimone. “Una delle scali mobili per la discesa, a un metro da me, ha cominciato ad accellerare velocissimamente come fosse impazzita. Non ho potuto vedere feriti nella parte superiore ma nella parte bassa della scala qualcuno è certamente caduto. C’erano esercito e controllori, ci hanno messo almeno due minuti anche loro a capire cosa stava succedendo. Mi chiedo: scale di emergenza no? Ci sono solo scale mobili in quella fermata. Non può impazzire una scala mobile di 15 metri… Cosa succede a questa città? Non mi capacito della dinamica”.

I treni continuano a transitare sulla linea, oltrepassando la stazione di Repubblica senza fermarsi. Diversi passeggeri che si trovavano nella stazione sono fuggiti pensando ad un attacco terroristico.

Scontri tra tifoso, accoltellato un russo

Violenti scontri tra le tifoserie del Cska e della Roma. Nei pressi del ponte Duca d’Aosta, non lontano dallo stadio olimpico, un tifoso russo è stato accoltellato. Altri due hanno riportato diverse contusioni. Le forze dell’ordine hanno fermato 15 tifosi della Roma, tutti identificati. Anche in piazza Mancini sono state segnalate delle risse: fermati due tifosi russi e un romanista.

Sono circa 1500 i tifosi arrivati da Mosca, di cui molti sono considerati “pericolosi” dalle autorità romane. Uno di loro è stato fermato all’aeroporto di Fiumicino. Ai controlli è risultato che l’uomo è già stato colpito da Daspo internazionale. Le autorità lo hanno immediatamente reimbarcato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 854 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.