Chef Alessandro Nocco, morto in incidente stradale | Notizie.it
Chef Alessandro Nocco, morto in incidente stradale
Cronaca

Chef Alessandro Nocco, morto in incidente stradale

alessandro nocco

Lo chef Alessandro Nocco è morto in un incidente stradale mentre si recava al lavoro. Ha perso il controllo della sua Smart.

Lo chef Alessandro Nocco è morto a seguito di un incidente stradale lungo la provinciale Taviano-Alezio. Lavorava come cuoco al Caroli Hotels di Gallipoli.

Morto lo chef Alessandro Nocco

Alessandro Nocco, 42 anni, lavorava come chef al Caroli Hotels di Gallipoli. Proprio mentre si recava al lavoro, l’uomo ha perso il controllo della sua Smart Fortwo cabrio ed è morto sul colpo. L’incidente è avvenuto lunedì 22 ottobre attorno alle 8.30 lungo la provinciale Taviano-Alezio. Secondo le prime informazioni, Nocco potrebbe aver perso il controllo dell’auto a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia. L’auto è finita fuori strada ed è andata a sbattere contro il muro della cappella di Santa Lucia. Per l’uomo non c’è stato scampo.

Lo chef era molto conosciuto nel suo ambiente. Il direttore del gruppo Caroli Hotels lo ha voluto ricordare con affetto: “Il sogno suo e della compagna Maria Grazia era quello di avere un figlio”.

Nocco: un altro incidente nel 2016

Sposato, senza figli, Alessandro Nocco era già stato vittima di un incidente stradale nel 2016.

Era il 20 ottobre, quando il suo scooter è andato a sbattere contro una vettura. In quel caso per l’uomo c’erano state solo conseguenze lievi da cui si era ripreso perfettamente. Stavolta invece il destino è stato beffardo.

La salma dello chef è stata trasferita, su disposizione del magistrato, nella camera mortuaria dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Sul luogo dell’incidente sono stati eseguiti tutti i rilievi dai Carabinieri della compagnia di Taviano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche