×

Uomini e donne, la truffa delle caparre dell’ex tronista: indagato

Paolo Marco Filippin, ex tronista e titolare di un mobilificio, è finito nei guai per un caso di acconti versati per arredi mai consegnati.

ex-tronista-uomini-e-donne-truffa

È in corso un’indagine della Procura della Repubblica sul mobilificio Maron di Brugnera, nel Friuli Venezia Giulia. Proprietario dell’azienda è Paolo Marco Filippin, ex tronista di Uomini e Donne. Il noto volto della televisione è stato iscritto sul registro degli indagati per concorso in truffa.

Decine di sui clienti avrebbero infatti sporto denuncia a Federconsumatori per alcuni acconti versati, a seguito dei quali non hanno mai ricevuto i mobili ordinati.

La truffa dell’ex tronista

All’impresa di Filippin, reso famoso dalla sua partecipazione alla trasmissione Mediaset condotta da Maria De Filippi, i clienti avrebbero versato capare comprese tra i 4 e i 7mila euro, distribuite sulle due filiali – una nel pordenonese, l’altra a Trieste – senza tuttavia ricevere in cambio mobili ordinati ed attesi.

A quanto si apprende, il legale del personaggio televisivo, Stefano Comand, avrebbe rilasciato una dichiarazione in cui afferma di voler chiarire al più presto la situazione. Insomma, solo uno spiacevole equivoco che l’avvocato garantisce di poter ricondurre subito a mera questione civilistica.

Ad attivare le autorità giudiziarie, diverso tempo fa, era stata proprio la denuncia di alcuni clienti. A quanto ricostruiscono diverse fonti stampa, le prime segnalazioni dei consumatori sembravano inizialmente ricondurre ad un caso di insolvenza, velocemente risolvibile con una semplice mediazione tra civilisti.

Ma dai primi accertamenti sarebbe successivamente emersa la sistematicità nella mancata consegna degli arredi. Ora si attendono i risultati delle indagini.

Contents.media
Ultima ora