×

Un’imbarcazione che trasportava 50 migranti è sparita nel Mediterraneo

Un'imbarcazione con a bordo una cinquantina di migranti è dispersa nel Mediterraneo. Nè i libici, nè gli italiani hanno notizie.

migranti

È completamente sparita nel vuoto un’imbarcazione che trasportava una cinquantina di migranti. Infatti, la barca si trovava nel Mar Mediterraneo quando è stata costretta a lanciare una richiesta di soccorso: da quel momento non è stato più possibile rintracciarla. Secondo quanto riporta tpi.it, le ultime notizie riguardanti il barcone risalgono alla giornata del 1° aprile 2019.

Una volta contattati i soccorsi attraverso la piattaforma Alarm Phone, si è cercato di contattare la Libia per informare le autorità locali di quanto stesse avvenendo. La mancata risposta ha obbligato Alarm Phone a mettersi in contatto con l’Italia, la quale ha fornito nuovi numeri telefonici per contattare i libici, i quali nuovamente non hanno dato alcuna risposta.

Le dichiarazioni dell’Ong Open Arms

Nelle ultime ore la Ong Open Arms ha cercato di creare un caso mediatico per obbligare qualcuno ad intervenire.

Infatti, la compagnia spagnola non può entrare in azione poiché è bloccata nel porto di Barcellona. “La Libia non risponde, l’Italia non risponde, nessuno coordina i soccorsi, nessuna nave, non c’e nessuno. Quanti morti costeranno queste elezioni europee?”, questo è uno dei tanti tweet che la compagnia ha pubblicato sui propri profili social.

Non solo la compagnia spagnola, anche la Sea Watch olandese è costretta ad essere ancorata al proprio porto, dopo che il governo olandese ha modificato alcune leggi al fine di impedire alla barca di svolgere il proprio lavoro umanitario.

Un altro caso simile è avvenuto il 23 marzo 2019, quando un’imbarcazione che trasportava 41 migranti è stata completamente abbandonata nel Mediterraneo e, anche in questo caso, nessuno ha più notizie. Si sospetta che tutte le persone a bordo siano morte in mare.


Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.


Contatti:

Contatti:
Fabio Rossi

Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.

Leggi anche