Napoli, agguato davanti a scuola: morto un uomo
Cronaca

Napoli, agguato davanti a scuola: morto un uomo

agguato napoli

E' il 57enne Luigi Mignano la vittima dell'agguato avvenuto a Napoli. Pare che l'uomo fosse vicino al clan Rinaldi.

Il 57enne Luigi Mignano è morto in un agguato avvenuto davanti a una scuola, mentre il figlio 32enne è rimasto ferito alle gambe. Stando alle prime informazioni la vittima sarebbe vicina al clan Rinaldi e i colpi sarebbero stati esplosi da due persone a bordo di uno scooter nero. Accanto al corpo della vittima è stato ritrovato lo zainetto di un bambino, ma non è chiaro se il piccolo fosse in compagnia dei Mignano o se passasse di lì per caso.

Agguato davanti a una scuola

L’agguato è avvenuto davanti ad una scuola di Napoli in pieno giorno, alle 8.30 circa. In quel momento la zona era molto affollata per l’ingresso degli studenti. Sul luogo, tra via Sorrento e via Ravello, sono accorsi i sanitari del 118 e la Polizia. Per il 57enne non c’è stato nulla da fare e ne è stato constatato il decesso, mentre il figlio è stato medicato e preso in carico dai soccorritori che lo hanno portato all’Ospedale del Mare.

La Polizia ha avviato le indagini. Pare che contro i due siano stati sparati numerosissimi colpi, come dimostrato dall’auto crivellata di proiettili poco lontano dal luogo dell’attacco.

Aveva precedenti

Mignano aveva diversi precedenti per estorsione e droga. Il figlio è risultato invece essere incensurato, al di fuori al alcune violazioni del codice della strada. I due sarebbero usciti da casa, a pochi metri dalla scuola, e avrebbero fatto solo pochi passi prima di essere colpiti dai due individui che sono poi fuggiti a bordo dello scooter.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Antonella Ferrari
Classe 1995, lodigiana di nascita, grande appassionata di danza, sport e viaggi. Laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano, coltiva da sempre l’interesse per il giornalismo. Dopo aver svolto uno stage nella redazione di un quotidiano locale, da ottobre 2018 collabora con Entire Digital Publishing in qualità di redattrice per Notizie.it.