×

Roma, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano: è gravissimo

Tragedia a Roma: un bambino di soli 8 anni è caduto dl quinto piano di un palazzo. Le condizioni sembrano essere gravi.

Un vero e propio dramma quello avvenuto nel cuore di Roma: un piccolo bimbo di soli otto anni è caduto dal quinto piano del palazzo in cui abitava insieme alla propria famiglia. Il violento schianto contro l’asfalto l’avrebbe ridotto in condizioni gravissime. Ora il bimbo è stato trasferito presso il policlinico Gemelli.

La tragedia è avvenuta nelle prime ore del pomeriggio di martedì 16 aprile 2019, in una palazzina di Via Giulio Galli nella zona della Giustiniana, area che si trova tra la Cassia e La Storta.

Il fatto

Ad accorgersi dell’avvenuto è stato un passante che stava passeggiando lungo la strada romana: l’uomo avrebbe visto il corpo del bambino giacere a terra coperto di sangue. Il piccolo non dava segnali di vita.

Sul posto si sono immediatamente recati un’ambulanza e una pattuglia dei Carabinieri. Una volta constata la gravità della situazione, è stato contattato l’elisoccorso, che ha trasportato il bimbo in ospedale.

Prima della tragedia il piccolo si trovava presso la sua abitazione in compagnia della madre e della nonna, le quali non si sono accorte di quanto avvenuto. Il bimbo è stato trasportato d’urgenza al policlinico Gemelli di Roma. La madre e la nonna sono state trasportate, invece, presso il commissariato della polizia per essere interrogate ed ascoltate dagli investigatori. Secondo quanto viene riportato da Leggo.it, sembrerebbe che si tratti di un fatale incidente. Le prime ricostruzioni fanno pensare che il minore sia scivolato per sbaglio da una delle finestre della casa.


Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.


Contatti:

Contatti:
Fabio Rossi

Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.

Leggi anche