Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
“In giro nudo per casa”, 27enne denuncia il marito “malato di sesso”
Cronaca

“In giro nudo per casa”, 27enne denuncia il marito “malato di sesso”

malato di sesso violenza sulle donne

A Rimini una sudamericana di 27 anni denuncia di essere trattata come una "schiava e serva" dal marito imprenditore 52enne.

Una donna sudamericana di 27 anni denuncia il marito per maltrattamenti in famiglia, sostenendo che l’uomo la tratta come una sua “schiava del sesso”. In base a tale racconto il 52enne andrebbe anche “in giro nudo per casa” compiendo “atti di autoerotismo” davanti alla figlia minorenne.

“Ossessionato dal sesso”

“Mi considera di sua proprietà e mi rimprovera per qualsiasi cosa. Mi dice che non so cucinare, che sono un’inetta come madre e moglie, ma soprattutto vuole fare sempre sesso“. E’ questo l’amaro sfogo di una donna che a Rimini si è presentata in questura con tanto di foto per dimostrare come il marito sia “ossessionato dal sesso”.

L’uomo, un imprenditore riminese di 52 anni, è stato quindi denunciato per maltrattamenti in famiglia. I due si erano conosciuti in America Latina anni fa. Lei, una sudamericana di 27 anni, si è poi trasferita in Italia per amore ed è qui che è nata anche la loro figlia. Stando al racconto della donna, però, con il tempo l’uomo è diventato sempre più violento, soprattutto quando lei non si concede sessualmente.

“Autoerotismo davanti alla figlia”

“Gira costantemente nudo per casa, incurante che ci sia nostra figlia minorenne.

Anzi, più volte ha praticato autoerotismo con lei, una bambina, nella stessa stanza. Non posso più continuare così, mi ha preso per la sua schiava e serva” rivela la donna agli inquirenti, come riferisce Il Resto del Carlino.

Per paura di non essere creduta, la 27enne ha mostrato agli agenti anche alcuni scatti del marito. “L’ho fatto apposta perché voi capiate in che inferno sono costretta a vivere fino a quando non riuscirò a separarmi” chiarisce quindi la donna, la quale non nasconde: “Temo per la mia incolumità, lui sta diventando sempre più aggressivo”. L’imprenditore deve ancora essere ascoltato.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche