Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Roma, grosso incendio nel Prenestino: bruciano rifiuti in plastica
Cronaca

Roma, grosso incendio nel Prenestino: bruciano rifiuti in plastica

incendio roma
incendio roma

L'incendio è scoppiato intorno alle 2 e le operazioni dei vigili del fuoco si sono protratte per ore fino alle 8 del mattino seguente.

Nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 giugno è scoppiato un incendio in via Teano. L’allerta è scattata intorno alle 2 del mattino, quando il rogo ha costretto i residenti del Prenestino a chiudere le finestre. Le fiamme avrebbero bruciato una serie di rifiuti in plastica in una discarica abusiva su un terreno privato. I vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente per domare l’incendio che ha illuminato la notte nella zona sud-est della capitale.

L’incendio nella discarica

I cittadini del Prenestino, nel municipio V di Roma, hanno segnalato il divampare di un incendio nella notte tra mercoledì e giovedì. Le fiamme avrebbero illuminato la notte intorno alle 2 e sarebbero state visibili da chilometri di distanza. A bruciare, inoltre, sarebbe stato un accumulo di immondizia all’interno di una struttura muraria fatiscente. Le squadre di comando dei vigili del fuoco della capitale hanno raggiunto il luogo dell’evento e sono intervenuti in modo rapido.

L’intervento, però, si è protratto per tutta la notte, fino alle 8 del mattino seguente. I rifiuti in fiamme comprendevano una serie di materiali in plastica di diversa natura riuniti in una discarica abusiva di circa 200 metri quadrati.

I soccorsi

Oltre all’intervento di una squadra di pompieri, sul posto erano presenti anche un’autobotte, il Carro Autoprotettori, il Personale GOS (Gruppo Operativo Speciale) e il Capo Turno Provinciale. Dopo aver domato le fiamme con un intervento durato tutta la notte, i pompieri hanno provveduto allo smassamento dei rifiuti bruciati. Non sono ancora note le cause che hanno fatto divampare il rogo: tuttavia, nessuno è rimasto ferito o intossicato. Infine, i carabinieri si stanno occupando delle indagini sul caso.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini 612 Articoli
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.