×

Padova, denunciano lo sfruttamento: ottengono il permesso di soggiorno

Hanno denunciato l'episodio di sfruttamento e illegalità. Alcuni ragazzi africani sono stati premiati con il permesso di soggiorno

padova pemesso

E’ finito bene l’episodio di illegalità e sfruttamento che ha come scenario alcuni ragazzi di diverse cooperative della Bassa Padovana: due anni fa, nel 2017, trenta ragazzi africani richiedenti asilo e provenienti da Senegal, Nigeria, Mali, Gambia, Guinea e Guinea Bissau, erano tutti stati reclutati da un caporale marocchino che aveva garantito loro un posto di lavoro nei campi.

?lkfKPkZJ8LDIYHtHsmdImMTK5mUGDJCLyMGL6JsmiLpHLH5HdGKi6Hrj1I2iXgWHmHqj2Ipi0I5hDgxkelzj5i6Lsh4kCI2mIhUmrGWlHHqj2I4GmH2IpJPJliaHWh2h2ILiRIDg0l8LLKpgrIkHlI3IwItIVm2JDg7gwL1k4I9J5HzHBjfh0m4j3hjl1jwlfGaG1IdkmfxLNI6LnldMwgzKhH3m5JoGGI6HykDIHjhKiHKmskljRkG571ve13v9MTU0Più in là i ragazzi capirono di essere stati imbrogliati dal momento che non veniva dato loro denaro. Hanno denunciato l’impostore -fuggito in Marocco- e l’accaduto, ottenendo come premio il permesso di soggiorno.

Denunciano sfruttamento: ottengono il permesso di soggiorno

L’indagine è stata condotta dai carabinieri di Carmignano di Sant’Urbano sotto coordinamento dal maresciallo Matteo Casadidio: dopo tutta una serie di appostamenti e pedinamenti, la situazione era apparsa fin troppo chiara. L‘indagato è però riuscito a fuggire in Marocco.Nel processo non sono tuttavia imputati gli imprenditori: dagli atti dell’indagine è stata infatti esclusa la responsabilità penale degli imprenditori.

Per aver trovato il coraggio di denunciare tale vicenda di sfruttamento e illegalità, ai ragazzi africani è stato concesso il permesso di soggiorno: ne sono stati concessi solo quindici poiché alcuni hanno una protezione particolare mentre altri di loro sono andati all’Estero.

Sono soddisfatti anche i legali, l’avvocato Davide Zagni e Zeno Blado i quali hanno sottolineato la grande collaborazione da parte delle cooperative che ospitavano i ragazzi africani. Sono stati premiati con il permesso di soggiorno per aver denunciato un episodio di sfruttamento e illegalità che li vedeva protagonisti dal 2017.

?BI9K9icj3JWm6iNkQggIzG8JDkjfRMNhekrhYGAgcgcGYHXK9h4K5I1I4LsHEK6IjiLInJmi6GbgUIBKeLEmtGCKAMpHHi7LmgnkugumCmdinGtHEg7HcHiJVE1TjklPl0

?CjFgfi2iPIumIHsj2mQHeKyM0kSKPk1JXH2lWgcJuJgKzMOlCmQHZgAgTlKgzhmhtHPiGmAiUi4L6moivmvg9kQh7L8H6gvh6kGH5h5gZG8JYHTLXiYh1hsiUlYJJKmk3GsIWm0GbJOlAmpxRX2Z0Q6553T1

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora