×

Paolo Calabresi, l’ultimo sms da Nadia Toffa: “Mai arrendersi”

Paolo Calabresi conduceva Le Iene insieme a Nadia Toffa dal 2016. L'ultimo sms ricevuto da Nadia diceva: "Never give up, mai arrendersi".

paolo calabresi nadia toffa
paolo calabresi nadia toffa

Paolo Calabresi non potrà mai dimenticare l’ingresso di Nadia Toffa nella conduzione di Le Iene. Infatti, in un’intervista per Il Corriere, il conduttore e collega della “guerriera” racconta del lontano 2009 quando Nadia entrò nella redazione: “È arrivata come se ne è andata, con un grande sorriso e una grande energia. Li ha portati in redazione, regalando a tutti tanta allegria”. Paolo Calabresi, invece, era presente già da un anno nel programma e vuole ricordare Nadia Toffa con il suo sorriso e la sua tenacia.

Paolo Calabresi e Nadia Toffa

Entrare in una redazione maschile per Nadia Toffa non era un problema. Infatti, come ricorda Paolo Calabresi, quello che non sopportava erano gli insulti sul web. “Si confondeva più tra i maschi che tra le donne” racconta il collega.

“Aveva quel sorriso che ha mantenuto fino alla fine, era il sorriso di una persona determinata. Aveva una tendenza particolare alla dimensione social, da cui è arrivata anche qualche cattiveria. Ne soffriva e non riusciva ad accettarlo”. Riguardo il tumore al cervello, invece, non aveva paura parlarne, ma senza entrare nei dettagli. “Raccontava quello che era successo con tranquillità – continua Calabresi – però non entrava nello specifico; la mia sensazione era che lo facesse per non spaventare e non spaventarsi”.

Le risate e l’ultimo sms

Paolo Calabresi ricorda benissimo ogni puntata del programma passata con Nadia Toffa. In particolare: “Io le ripetevo che stava molto meglio con le parrucche che con i suoi capelli. Ridevamo quando dovevamo imparare i nostri balletti. Era venuta in radio da me a presentare la sua canzone, Diamante Briciola. Le dicevo che era di una bruttezza senza precedenti e lei ne era consapevole, poi offline abbiamo riso parecchio“.

Ma la cosa che più gli piaceva di Nadia era la sua autenticità di fronte allo schermo.

“Diceva che Le Iene erano la sua vita e lo dimostrava. Ha fatto inchieste importanti. Quando si trattava di attaccare era l’inviata modello. Ti parlava a un centimetro dalla bocca e ti stava addosso finché le davi la risposta che cercava”. Infine, Calabresi rivela l’ultimo sms ricevuto da Nadia Toffa. “A fine maggio, poi ci siamo scritti ma dopo poco era diventato difficile. L’ultima cosa che mi ha scritto è stata never give up”.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche