×

Violenza su anziani a Brindisi: arrestata badante

Un'anziana 84enne è stata ricoverata in ospedale con diverse ecchimosi sul corpo. Era costretta anche a mangiare le sue stesse feci.

Violenza sugli anziani a Brindisi
Anziana vittima di violenza

Questa volta è Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, la città teatro dell’ennesima violenza sugli anziani. Una badante di 43 anni, originaria della Georgia, è stata arrestata con l’accusa di maltrattamenti. L’anziana 84enne era costretta a letto a causa di un’invalidità, motivo per il quale la famiglia aveva scelto di assumere una badante che potesse assisterla in ogni sua necessità. La realtà si è rivelata però molto diversa. La badante, sprovvista di regolare permesso di soggiorno in Italia, è infatti accusata di una serie di violenze fisiche e vessazioni ripetute nel tempo.

Violenza sugli anziani: i video

Questa triste vicenda di violenze domestiche su anziani si è conclusa domenica scorsa. I parenti dell’anziana hanno fatto irruzione a sorpresa nell’appartamento dopo aver assistito all’ennesimo maltrattamento da parte della badante. La famiglia dell’anziana da tempo sospettava che qualcosa non andasse.

Così hanno deciso di nascondere delle telecamere di video sorveglianza nella casa, per poter monitorare cosa succedeva in loro assenza. Grazie a questo sesto senso, i parenti hanno potuto assistere ai maltrattamenti in diretta. L’anziana si trova al momento in ospedale. I medici le hanno riscontrato ecchimosi in diverse parti del corpo e una piccola tumefazione sulla fronte.

Risale solo al mese scorso l’ultimo caso di violenza sugli anziani, avvenuto in una casa di riposo di Rovigo. in quell’occasione sono state arrestate per maltrattamenti su anziani otto operatrici sanitarie e un inserviente.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche