×

Coronavirus, messa in quarantena un’intera scuola elementare a Cremona

Condividi su Facebook

Un'intera scuola elementare della provincia di Cremona è stata messa in quarantena a causa dell'emergenza coronavirus. Cento bimbi in isolamento.

coronavirus-quarantena-scuola

Una scuola elementare di Soresina, in provincia di Cremona, è stata messa in quarantena dall’autorità sanitaria regionale dopo che uno degli alunni è risultato positivo al coronavirus. Il bambino è infatti uno dei minori contagiati della Lombardia e attualmente stava trascorrendo un periodo di isolamento in casa dopo essere stato dimesso dall’ospedale negli scorsi giorni. A causa della quarantena pertanto, anche gli altri cento suoi compagni di scuola dovranno essere sottoposti a un periodo di isolamento domiciliare.

Coronavirus, scuola in quarantena a Cremona

La scuola elementare di Soresina costretta alla quarantena è la stessa frequentata dal bambino di 10 anni trovato positivo al coronavirus e attualmente in isolamento domiciliare dopo essere stato dimesso dall’ospedale. Al momento tutte le scuole della Lombardia risultano già chiuse fino al prossimo primo marzo a seguito dell’epidemia, ma nonostante ciò all’intera scolaresca di cento circa bambini è stato disposto l’isolamento a casa.

Il bambino di 10 anni positivo è peraltro uno dei sei contagiati residenti in Lombardia assieme ad una bimba di 4 anni di Castiglione d’Adda, epicentro della zona rossa, a un altro di 10 anni di San Rocco al Porto, a un 15enne ricoverato all’ospedale di Seriate e a due 17enni della Valtellina che frequentavano le scuole superiori a Codogno.

La situazione a Cremona

Attualmente la provincia di Cremona è una delle più colpite dall’epidemia di coronavirus, con il sindaco del capoluogo Gianluca Galimberti che ha chiesto in una lettera al presidente Fontana: “Un’attenzione maggiore per il nostro ospedale in virtù del numero di pazienti ricoverati, delle fatiche di medici, infermieri, operatori sanitari e responsabili, delle necessità relative a materiali indispensabili al personale”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche