×

Coronavirus, Arcuri: “Da 4 maggio 150mila test sierologici”

Domenico Arcuri, commissario all'emergenza Coronavirus ha dichiarato che presto partiranno 150mila test sierologici.

coronavirus arcuri test sierologici
coronavirus arcuri test sierologici

Il Commissario all’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri ha dichiarato che a partire dal 4 maggio verranno effettuati test sierologici su 150mila cittadini. Sarà fissato prezzo massimo per mascherine.

Coronavirus, Arcuri: “Pronti i test sierologici”

La gara per i test sierologici si è conclusa con quattro giorni d’anticipo. Ad annunciarlo è il commissario dell’emergenza coronavirus Arcuri che aggiunge: “Dal 4 maggio potremmo iniziare un’indagine a campione dei test sierologici su 150mila cittadini“.

Alle imprese che hanno partecipato alla gara chiedevamo la tempestività dei risultati-commenta Arcuri-Non aspetteremo 150mila test per poter fornire i dati, ma li comunicheremo man mano che arrivano.

Non abbiamo ancora vinto, non ci siamo ancora liberati da questo virus – ha aggiunto – Non siamo ancora al 25 aprile di questa guerra“.

Mascherine per tutti

Per quanto riguarda le mascherine, Arcuri ha ribadito che nella Fase 2 quest’ultime dovranno rappresentare l’ultimo dei problemi: “Le Regioni hanno detto di avere una disponibilità di 47 milioni di mascherine nei loro magazzini, ne stiamo distribuendo più di quante ne servono.

Siamo pronti a distribuire tutte le mascherine che serviranno a gestire la fase due“.

“La salute dei nostri cittadini non può dipendere da guerre commerciali, dall’orario di atterraggio dei cargo che trasportano questi dispositivi. Siamo la seconda manifattura d’Europa, siamo un Paese del G7-ha dichiarato con orgoglio Arcuri- Possiamo cavarcela da soli. Non all’istante, e neppure per un incantesimo, quelli li lasciamo ai sognatori o a chi strumentalizza l’emergenza. Fisseremo nelle prossime ore il prezzo massimo con cui le mascherine potranno essere vendute“.

Contents.media
Ultima ora