×

Festa in villa per i 18 anni a San Giorgio a Cremano: un positivo

A San Giorgio a Cremano una festa in villa per i 18 anni alza l'allerta Coronavirus: un positivo era tra gli invitati.

coronavirus centro migranti positivi monastir

Nonostante le raccomandazioni categoriche di Vincenzo De Luca, in Campania qualcuno non ha recepito il concetto e si è concesso una festa in villa per i 18 anni: succede a San Giorgio a Cremano, provincia di Napoli, in piena pandemia da Coronavirus.

Peccato che tra gli invitati al diciottesimo ci fosse anche un diciassettenne risultato, nei giorni seguenti, positivo al Covid-19.

Per questo motivo, l’Azienda sanitaria della provincia di Napoli ha scoperto della festa abusiva in villa e rintracciato tutti i partecipanti.

Disposta la quarantena obbligatoria, l’isolamento domiciliare e il tampone rino-faringeo. Al momento, comunque, i risultati fanno tirare un sospiro di sollievo alla comunità campana.

Coronavirus, festa a San Giorgio a Cremano

Festa in villa a San Giorgio a Cremano nonostante il Coronavirus. Sì, perché stando agli esiti dei primi test effettuati (18 su 33), tutti hanno dato risultato negativo e fatto tirare un sospiro di sollievo a genitori e residenti di tutto il circondario vesuviano.

Gli invitati infatti, oltre che da San Giorgio a Cremano e San Sebastiano (luogo fisico della festa in villa), erano arrivati anche da Napoli, Ercolano, Cercola, Sant’Anastasia e Volla.

Il vero colpo di fortuna riguarderebbe tuttavia proprio le condizioni del 17enne di San Giorgio a Cremano: l’assenza di sintomi dell’adolescente, unita alla cosiddetta ‘fase discendente’ della sua esposizione al virus nel giorno della festa, ne avrebbe abbassato notevolmente la contagiosità.

Intanto a farsi scudo vicendevolmente sono gli stessi partecipanti al party, accusati dai più adulti di essere stati dei veri e propri irresponsabili. “Qualsiasi cosa abbia avuto, era praticamente in fase di guarigione perché non mostrava sintomi – afferma un coetaneo -. Si sta facendo allarmismo inutilmente”. Chissà cosa ne penserà il Governatore della Regione Campania…

Contents.media
Ultima ora