×

Coronavirus, il focolaio di Mondragone si è spento: nessun positivo

Condividi su Facebook

Il focolaio di Mondragone può dichiararsi spento: su oltre 400 tamponi non ce n'è nemmeno uno positivo al coronavirus.

mondragone coronavirus secondo screening

A distanza di sei giorni dall’istituzione della zona rossa a Mondragone per la scoperta di un focolaio di coronavirus, quest’ultimo può dirsi spento. Su un totale di 3.151 tamponi esaminati in Campania, tutti hanno infatti dato esito negativo.

Il focolaio di Mondragone si è spento

A comunicarlo è stata l’unità di crisi della Regione nel consueto bollettino giornaliero che nella giornata di sabato 26 giugno conta in totale 4.665 contagi, 431 decessi e 4.071 guariti. La notizia più importante è però che nessuno dei residenti delle cinque palazzine ex Cirio messe in quarantena è risultato positivo all’infezione.

Quelli già rilevati si trovano in strutture sanitarie dedicate.

Esulta il governatore Vincenzo De Luca il quale ha spiegato che anche nei giorni successivi le autorità provvederanno allo screening degli abitanti nelle aree contigue. Fino ad ora però, su 400 tamponi processati dei circa mille cui si sono sottoposti volontariamente i cittadini, nessuno è risultato positivo.

L’attenzione rimane comunque desta e i residenti nel complesso residenziale dovranno osservare l’isolamento fino al completamento dei 14 giorni, nel corso dei quali nessuno dovrà entrare o uscire dalle palazzine. Trascorso tale periodo si ripeteranno i tamponi su tutti i 750 cittadini per avere e dare il massimo delle garanzie di sicurezza. “Sono state create con misure tempestive e rigorose le condizioni per spegnere immediatamente il focolaio, anche grazie all’intervento massiccio delle forze dell’ordine e dell’Esercito da me richiesto già lunedì scorso“, ha aggiunto De Luca.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.