> > Ospedale di Manerbio, record di nascite: 16 bambini in 24 ore

Ospedale di Manerbio, record di nascite: 16 bambini in 24 ore

ospedale manerbio record nascite

Sono 16 le nuove nascite nell'Ospedale di Manerbio, a 4 mesi dall'inizio dell'incubo Covid-19.

La speranza verso il futuro arriva dall’Ospedale di Manerbio, in provincia di Brescia, dove nelle ultime ore si è registrato un record di nascite con 16 bambini venuti al mondo in sole 24 ore.

È una notizia dal forte valore simbolico dopo i mesi bui del Covid-19 dato che, proprio in questo nosocomio, si sono registrati i primi casi di coronavirus della provincia di Brescia. Una rinascita, cercata e quanto mai necessaria. I piccoli, al momento, affollano i reparti di Ostetricia e ginecologia, la Pediatria e il “Nido” dell’ospedale.

Ospedale di Manerbio: 16 nascite in 24h

Era il 24 febbraio scorso quando venne annunciato (e ricoverato) il primo caso bresciano da nuovo coronavirus, ed è praticamente impossibile provare a dimenticare tutto quello che è successo dopo, prima in quel territorio e poi in gran parte d’Italia. Il lockdown, gli ospedali pieni, il collasso del sistema sanitario e i tanti – troppi – morti, che hanno segnato la primavera del 2020, mai così amara. Ora la bella notizia dall’ospedale di Manerbio riporta allegria anche tra il personale del nosocomio fortemente turbato da mesi di grande stress.

Daniela Gatti, direttrice del reparto di Ostetricia e ginecologia dell’Ospedale di Manerbio ha così parlato della nascita dei 16 bambini al Giornale di Brescia: “Non è retorica dire che dopo settimane di buio e tristezza oggi è il bene che trionfa”. Da gennaio a giugno, inoltre, sono stati 370 i nuovi nati all’ospedale di Manerbio: di questi 133 tra marzo e aprile, in pieno lockdown.