×

Ragazzo del centro estivo di Brescia positivo al Covid-19

Ragazzo del centro estivo positivo al Covid-19, attivato ad Orzinuovi in provincia di Brescia il protocollo di sicurezza.

centro estivo positivo al Covid

Un ragazzo del centro estivo di Orzinuovi, in provincia di Brescia – organizzato dall’associazione Smartfeet in collaborazione con oratorio Jolly e Orceana Calcio – è risultato positivo al Covid-19. Subito sono scattati i protocolli di sicurezza che hanno imposto l’isolamento all’intero gruppo (circa 10 persone) di cui il ragazzo faceva parte.

Il positivo è asintomatico e sta bene, così come tutti gli altri partecipanti del centro estivo, ma, come da prassi, è scattato il Protocollo Covid il che vuol dire isolamento fiduciario e tamponi per tutti. Il nuovo caso di positività è emerso quando il giovane si è presentato in ospedale per un’operazione ed è stato sottoposto a tampone.

Ragazzo del centro estivo positivo al Covid

Malgrado il caso di positività, il centro estivo proseguirà in virtù del fatto che, proprio a causa degli strascichi dell’emergenza sanitaria, le normative impongono agli organizzatori di impostare il lavoro in gruppi ben separati.

Quanto è avvenuto ad Orzinuovi non è il primo caso di positività in un centro estivo. Un episodio simile si è riscontrato infatti nel Mantovano, a Castel Goffredo, qualche settimana fa. Anche a Pizzighettone, in provincia di Cremona, c’è allerta per un caso sospetto.

Sempre in Lombardia però il caso più eclatante è di certo il focolaio di Palazzolo sull’Oglio, con 15 casi positivi alla Comunità Shalom. In tutto il territorio lombardo sono più di 450 i focolai attivi, quando per focolaio s’intende due o più persone positive, appartenenti allo stesso gruppo, famiglia o ambiente.

Contents.media
Ultima ora