×

Scappano dal ristorante: “Cinesi di mer**, ci avete portato il Covid”

Condividi su Facebook

I sette ragazzi mangiano e poi scappano dal ristorante cinese senza pagare il conto, lasciando un biglietto molto offensivo per i titolari orientali.

scappano ristorante cinese biglietto covid
scappano ristorante cinese biglietto covid

Sette ragazzi scappano senza pagare il conto da un ristorante cinese di Ciriè (Torino), lasciado un biglietto pieno di insulti ai proprietari del locale Cinesi di mer**, ci avete portato il Covid. Il proprietario del locale ha sporto denuncia: “Un’offesa a tutta la comunità cinese.

Scappano da ristorante cinese: il biglietto offensivo

Scappano da cinese dopo aver mangiato e lasciano un biglietto molto offensivo ai titolari del ristorante. Il fatto è successo lo scorso martedì 25 agosto a Ciriè, nel torinese, dove un gruppo di sette ragazzi avrebbe consumato il pranzo con la formula “All you can eat” in un ristorante del paese.

Terminata la consumazione, il gruppo, anziché pagare il conto di 180 euro, ha preferito scappare.

Poco dopo, il proprietario ha trovato un biglietto scritto a mano su un block notes sul tavolo: “La putt*** di tua mamma, cinesi di merd** ci avete portato il covid”.

Offesa alla comunità

Il proprietario del ristorante ha subito sporto denuncia nei confronti dei sette ragazzi, che mai prima di allora avevano frequentato il locale, come da lui testimoniato. Il ristoratore ha raccontato il triste episodio ai carabinieri di Ciriè affermando che “suona come un’offesa a tutta la comunità cinese“.

I carabinieri hanno chiesto supporto anche ai militari per identificare i sette ragazzi in questione. La perizia calligrafica potrebbe aiutare le forze dell’ordine a creare l’identikit dell’autore. Un aiuto significativo nelle prossime ore potrebbe arrivare dai video delle telecamere di sorveglianza della zona. Con la speranza che possano aver ripreso i volti dei sette ragazzi.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.