×

Meteo del 2 dicembre: neve anche in pianura e temperature in calo

Condividi su Facebook

Un ciclone freddo ha investito la penisola, provocando un calo delle temperature, rovesci e neve anche a bassa quota: la situazione meteo del 2 dicembre.

Previsioni meteo: ciclone in atto e nevicate in pianura
Meteo Cronaca Diretta: nevicate in pianura e freddo ciclone in atto.

Come previsto dagli esperti nei giorni scorsi, un freddo ciclone già in atto colpirà alcune zone italiane e forti nevicate si stanno già verificando al Nord, anche a bassa quota.

Meteo del 2 dicembre: neve a bassa quota

Il ciclone freddo è già in azione su molte zone dell’Italia, dove sono in atto rovesci sparsi, ma, soprattutto, nevicate localmente in pianura.

La neve sta cadendo in queste ore su molte aree del Piemonte, sulla Bassa Lombardia e sull’Emilia centro-occidentale con accumuli di qualche cm specie tra Cremonese e Piacentino. Copiosa cade invece sull’Appennino emiliano, dove già a quote collinari supera addirittura i 10 centimetri. Forti piogge invece sul resto del Nord e nell’interno della Toscana. Inoltre, piogge sparse sono in atto sulla Sardegna, mentre più sparse e discontinue nel Lazio, in Abruzzo e sulla Campania.

La situazione nelle prossime ore

Durante la mattinata e fino al pomeriggio di mercoledì 2 dicembre continuerà a cadere la neve localmente a quote pianeggianti sul Piemonte, Lombardia centro-meridionale ed Emilia, nonché sulle rispettive aree montuose. Sul resto delle regioni settentrionali ci saranno nuvole con piovaschi sparsi. Soprattutto, si attende una fase di maltempo piuttosto marcata al Centro e su parte del Sud Italia con forti piogge e locali nubifragi tra il Lazio e la Campania.

Anche la Capitale potrà essere interessata da forti ed abbondanti piogge che insisteranno fino alla serata quando saranno coinvolte anche l’Abruzzo, il Molise, la Calabria ionica, la Sicilia e la Puglia.

Sempre in serata, il maltempo comincerà a migliorare al Nord a partire dai settori occidentali. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso, relativamente alla giornata mercoledì 2 dicembre, allerta arancione su gran parte di Lazio, Abruzzo, Molise e Campania. È invece allerta gialla sui restanti settori delle quattro regioni, sull’Umbria, su parte di Basilicata e Sicilia.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Contents.media